di Massimo Guidi

VIAREGGIO. La classifica del campionato di serie B parla…bianconero. Quello del Viareggio. È vero che la squadra della nostra città manca dalla serie cadetta da oltre sessanta anni ma fa comunque piacere vedere in testa alla classifica dei cannonieri della serie B due attaccanti che hanno vestito la maglia a strisce bianconere: Leonardo Pavoletti e Marco Sansovini.

Pavoletti ha segnato cinque reti in tre gare con la maglia del Sassuolo capolista (tre nell’ultimo turno), una in più di Sansovini, “puntero” dello Spezia, al quale è approdato quest’anno dopo il trionfale campionato con il Pescara. Pavoletti, 24 anni livornese, ha militato nel Viareggio, in C/2, appena ventenne, nel campionato 2008/2009, e nonostante fosse chiuso dal tandem De Angelis-Franchini, riuscì a segnare sei reti, due delle quali al Giulianova.

Più datata la frequentazione in bianconero di Sansovini, ribattezzato il “Romario della Salaria” per la sua velocità. L’attaccante romano (32 anni) gioca con le zebre dal 2000 al 2002 segnando dieci reti in 56 gare. Dalle rive del Tirreno è partita la sua carriera ad alto livello che lo ha portato a segnare 104 reti nei campionati professionisti.

Sempre nel campionato cadetto a segno per la prima volta, con la maglia dell’Ascoli, Simone Zaza, il “Rombo di Tuono” di Policoro che nella passata stagione trascinò le zebre alla salvezza realizzano nove reti in sedici gare, più una doppietta nei playout.

Ma è stata una giornata a tutto tondo per gli ex bianconeri. Così come Pavoletti ha messo a segno una tripletta anche Francesco Di Paola, sei reti con il Viareggio nella stagione 2007/2008 in C/2. Ventotto anni romano ma toscano d’adozione “Ciccio” che gioca in serie D (girone A) con il Santhià ha infilato tre reti nella porta del Bra confermando le sue doti di realizzatore che nelle ultime due stagioni lo hanno portato a segnare 42 reti. E sempre per rimanere nella serie A dei dilettanti da segnalare che è andato a segno per la seconda domenica di fila anche Gianni Florio il cui gol non è bastato per far vincere la partita al suo Sestri Levante nei confronti del Derthona.

(Visitato 14 volte, 1 visite oggi)

ATLETICA, ANTONIO VELLUTINI SI FA VALERE NEI CAMPIONI ITALIANI PER NON VEDENTI

VIAREGGIO, COMINCIA LA PREVENDITA PER L’ANTICIPO COL PRATO