Sciopero alla Bussola

SCIOPERANO I LAVORATORI DELLA BUSSOLA. A RISCHIO LA SERATA DI SABATO

 MARINA DI PIETRASANTA. Sciopero. Per capire cosa li aspetta nell’immediato futuro. I lavoratori di una delle più note discoteche in Versilia, la Bussola, sciopereranno sabato 29 settembre. Sarà una serata insolita per gli amanti del locale di Marina di Pietrasanta.

I lavoratori infatti vogliono certezze. “Fino al 2010 – spiega il loro rappresentante Cgil, Lino Giovannelli – l’attività era in salute. Già nel 2011 ci sono state le prime avvisaglie di crisi, con i lavoratori che non avevano più garantite tre serate a settimana di lavoro. Nel 2012 – aggiunge – si è scesi ad una serata di lavoro a settimana. Questo significa però che i lavoratori hanno subito forti diminuzioni delle retribuzioni”.

In tutto sono coinvolti dai 15 ai 20 dipendenti, con contratti flessibili (ma allo stesso tempo con la necessità di doversi trovare pronti per le serate organizzate in discoteca).

Da mesi i sindacati chiedono un incontro con la proprietà. “Vogliamo capire qual è la situazione reale, e soprattutto quali idee di rilancio del locale ci sono per il futuro. La crisi c’è, è vero. Ma altri locali in Versilia continuano a lavorare più sere a settimana. Da mesi sollecitiamo un incontro senza avere risposte. Per questo sarà organizzato lo sciopero, sabato prossimo”.

I lavoratori della discoteca fanno anche un appello al sindaco di Pietrasanta. “Chiediamo alle istituzioni – dice Giovannelli – che istituiscano un tavolo di confronto per risolvere questo problema”.

(Visitato 20 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 26-09-2012 13:36