Camaiore, Coop troppo rumorosa

SUPERMERCATO TROPPO RUMOROSO, IL COMUNE CHIEDE LAVORI URGENTI ALLA COOP

 CAMAIORE. Troppo rumore, specie dei condensatori esterni dei frigoriferi del supermercato. Per questo il Comune di Camaiore con un’ordinanza obbliga all’insonorizzazione la Coop di via del Fortino a Lido di Camaiore.

Tutto nasce dalla denuncia di una abitante della zona. Il nuovo supermercato (ha aperto i battenti da pochi mesi) si trova proprio a ridosso della casa della signora. Che, soprattutto in estate, trova ormai impossibile la convivenza con quel continuo e fastidioso brusio che va avanti tutto il giorno e tutta la notte. Colpa dei frigoriferi della Coop, o meglio dei loro condensatori messi all’esterno dell’attività. Non solo. Perché oltre al rumore i cogeneratori producono aria calda. Aria calda che ha compromesso in molto caso ucciso piante e alberelli della signora.

La signora si rivolge anche all’Arpa, che il 7 agosto scrive al Comune per confermare che l'”indagine sull’inquinamento acustico prodotto da alcuni impianti tecnologici del Supermercato Coop ubicato in via del Fortino 66 a  Lido di Camaiore” mette in evidenza che “sono necessarie adeguate e robuste opere di insonorizzazione, atte a garantire il costante rispetto del valore limite differenziale di immissione vigente nel tempo di riferimento notturno. Riteniamo, altresì, necessario un adeguato intervento mitigatorio, teso ad evitare che l’aria calda espulsa dai quattro condensatori a due ventole – asserviti agli impianti di climatizzazione della ditta- installati (sotto la volta) dietro la citata persianatura presente nella parte alta del lato capannone prospiciente l’abitazione, invada la sua pertinenza, modificando sensibilmente il microclima”.

Per questo il Comune a metà settembre obbliga, in 45 giorni, la società “Unicoop Tirreno Società Cooperativa “di realizzare delle adeguate opere di insonorizzazione dei condensatori esterni, atte a limitare la propagazione dei rumori verso l’abitazione della signora (omissis), al fine di garantire il rispetto del valore limite differenziale di immissione notturno previsto dal Piano di Classificazione Acustica di Camaiore”.

(Visitato 319 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 01-10-2012 19:00