VISITA DELLA PRINCIPESSA MARIA TERESA BORBONE PARMA A VILLA LE PIANORE - Comune Camaiore, Eventi, Life Style Versiliatoday.it

VISITA DELLA PRINCIPESSA MARIA TERESA BORBONE PARMA A VILLA LE PIANORE

CAMAIORE. La Principessa Maria Teresa Borbone Parma, in Versilia su invito dell’Accademia “Maria Luisa di Borbone”, ha voluto visitare Villa Le Pianore a Capezzano, frazione di Camaiore. Luogo dove nacquero tra gli altri suo padre, il principe Saverio, e la zia Zita, ultima Imperatrice d’Austria e Regina d’Ungheria, particolarmente legata alla realtà camaiorese. Ad accoglierla, l’Amministrazione Comunale con gli assessori al Turismo Carlo Alberto Carrai e alla Pubblica Istruzione Sandra Galeotti, i quali hanno accompagnato la Principessa nella visita della Villa, della cappella religiosa e del parco, con la guida del professor Renato Bonuccelli ed altri studiosi dell’Accademia.

Carrai ha ricordato lo stretto e positivo legame tra gli abitanti della frazione e la famiglia Borbone: “Capezzano ricorda ancora in maniera molto forte la generosità che ha unito i Borbone a questo territorio: la loro umanità, l’attenzione alla gente e alle vicende di tutti i giorni. Inoltre, gesti significativi come devolvere il dieci per cento delle rendite in beneficenza e riservare appezzamenti di terreno ai lavoratori quando la proprietà della Villa è stata venduta – sottolinea – non sono stati dimenticati. L’impegno preso durante questa visita è dare un nuovo impulso a un luogo così ricco di storia, fatto di arte, cultura e formazione, che permetta di trasmettere valori importanti”.

La Principessa, visibilmente emozionata, ha parlato dei suoi ricordi legati a Villa Le Pianore, dove ha spiegato di aver vissuto alcuni dei momenti più belli della sua infanzia. Un luogo a cui è particolarmente legata è la cappella, dove ogni giorno si recava assieme al padre a pregare.

All’illustre ospite, impossibilitata a portare con sé in aereo i prodotti tipici donati dall’Amministrazione, il Comune di Camaiore si è impegnato ad inviare l’olio vincitore della sua rassegna “Prim’olio Primovino”, che si fregia del titolo ‘Olio Nuovo della Costa Toscana’.

(Visitato 1.138 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 01-10-2012 18:50