VIAREGGIO. Si è svolto domenica (14 ottobre) nelle acque di Livorno, il Trofeo Picchi, che ha segnato l’inizio del Campionato invernale 2012, manifestazione velica che andrà a chiudere il Campionato Toscano di Vela d’altura 2012, organizzato dal Comitato dei Circoli Velici Toscani e che comprende il Campionato di Primavera, iniziato lo scorso febbraio, il Campionato di Primavera, la Coppa Carnevale e l’importante trofeo Ammiraglio Francese.

La regata, svolta in ottime condizioni meteo marine, con mare poco mosso e una brezza tesa da Ponente-Libeccio, si è conclusa con la vittoria in Overall dell’imbarcazione Canapiglia di Hamon (Yaching Club Livorno) piazzatasi davanti a tutte le unità partecipanti.

Tra i numerosi regatanti – che si sono contesi il primo piazzamento sotto un bel sole autunnale – anche gli uomini del Comandante Vitiello – Alessio Agostini e Stefano Riccio – che con “Ismaele” di Cubattoli e lo skipper Musetti si sono piazzati al 3° posto in classe libera (cat. A), dopo aver ottenuto il primo posto in tempo reale.

Il Campionato proseguirà nelle prossime settimane con altre due regate nelle acque labroniche per poi passare con altre competizioni a Marina di Pisa per chiudere quindi nelle acque della Versilia, con le ultime due regate del prossimo 17 e 18 novembre (proprio nelle acque di Viareggio), la Coppa Club Nautico Versilia e Lega Navale di Viareggio.

Grande soddisfazione per il Comandante e tutto il personale della Capitaneria di porto di Viareggio; ancora una volta le insegne della Guardia Costiera viareggina sono state portate nelle acque dell’Alto Tirreno, tra l’altro inserite in un’area di particolare pregio e tutela ambientale come quella del Santuario dei Cetacei.

L’appuntamento per tutti regatanti è quindi per il prossimo week end con la Coppa d’oro Savino del Bene.

(Visitato 62 volte, 1 visite oggi)

VOLLEY, L’UPC CERCA IL SUCCESSO INTERNO CONTRO IL CREVALCORE BOLOGNA

“TROFEO AVIS”, UNA MARCIA PODISTICA LUNGO GLI AFFASCINANTI SENTIERI DELL’ENTROTERRA VERSILIESE