CAMAIORE. Quasi tre ore di gioco, due gialli ed un infortunio succede di tutto all’esordio interno dell’UPC che di fronte ad un pubblico caloroso si aggiudica il primo successo stagionale battendo al quinto set il Crevalcore.

1° set. Avvio sprint dell’Upc che in campo con Bertini – Batte, Bernieri – Nannini, Chiti – Concepito, libero Cappellano si porta avanti 5-1. Qualche errore di troppo e l’attenzione degli ospiti permettono al Ts Gp3 Crevalcore, in campo con Raimondi, Pignatti, Prato, Serafini, Vaccari libero Managlia, di portarsi sul 5 pari. Grazie al primo tempo del suo capitano, l’UPC torna subito in vantaggio. Sul 6-5 per i locali un infortunio alla caviglia sinistra costringe all’uscita il regista – allenatore ospite Simone Serafini, al suo posto entra in campo con il n.17 Massimiliano Pasini. Al primo time-out tecnico l’UPC guida ma il Crevalcore recupera e soprassa 8-9. Un ace di Chiti ripristina la parità sul 12. Dopo una serie di servizi out per entrambe è ancora l’UPC avanti al 2° time out tecnico. Massima l’attenzione dei bianco – blu che sul 20-16 costringono mister Serafini (rimasto in panchina) a chiamare il suo secondo time-out. Al rientro Nannini consegna la palla agli ospiti con un servizio out. Serafini mette in campo Zanella per Pignatti. L’UPC si distrae e sbaglia, Crevalcore si fa sotto, siamo 20-19. Un diagonale di Batte vale il 21-19. Ancora troppi errori nelle fila dei locali fanno sprecare i mini – break, sul 22 pari è time out per i bianco –blu. Al rientro Chiti riconquista palla (23-22), poi va al servizio e con un ace conquista il primo set ball (24-22), poi sbaglia (24-23). Il mister rinforza la ricezione, Bergamini entra per Chiti. Il sigillo lo mette Alexis Batte sul 25-23.

2° set. Stesse formazioni in campo con Pasini in regia per l’infortunato Serafini per il Crevalcore. Parziale equilibrato e come il precedente vede le due formazioni alternarsi al comando senza mai prendere il largo. Un ace –net di Vaccari vale ai bolognesi il 4-6, sempre gli ospiti guidano 6-8 al primo time out tecnico. Sul 9 è di nuovo parità, ma qualche distrazione dei locali riporta il Crevalcore avanti, costringendo sul 9-11, il mister a chiamare time-out. Costretti a rincorrere i bianco-blu trovano il pari sul 13 grazie ad un attacco out degli ospiti, ma sprecano troppo a subiscono un parziale di 0-3 che porta il Crevalcore avanti 13-16 al secondo time-out tecnico. Nannini e Batte accorciano (15-16), ma il Crevalcore riconquista. Sul 16-17 al servizio entra in campo Luperi per Concepito nelle fila locali. Sul 18-20 cambio per il Crevalcore che schiera Zanella per Pignatti. Gli ospiti allungano e sul 19-22 è time –out UPC. Al rientro le cose non cambiano ed il Crevalcore chiude 20-25.

3°set. Con un set conquistato per parte, le due squadre schierano le stesse formazioni in campo. Crevalcore forte del successo appena ottenuto parte bene e guida, l’UPC recupera, sul 6 è parità, ma sono gli ospiti a guidare al primo time-out tecnico 7-8. Sempre avanti guidano 13-16 al secondo.

UPC fallosa costretta ad inseguire, sul 16-20 ferma il gioco con un time-out. Sotto 18-22 Nannini forza il servizio e per Crevalcore è il punto n.23. Prato sigla il 19-24 e l’UPC chiama il suo secondo time-out. Un attacco di Chiti annulla la prima palla set (20-24) ma un pallonetto di Prato chiude 20-25.

4° set. Pressoché stesse formazioni in campo con Luperi al posto di Concepito nelle fila UPC che parte bene e grazie ad un errore ospite e due muri guida 3-0. Poi il solito calo e sul 4 pari l’UPC chiede un tocco a muro non concesso, per il Crevalcore è il punto n.5. L’UPC pasticcia e gli ospiti allungano. Sul 4-6 sotto mister Cravedi chiama time-out, ma non serve ed al time-out tecnico i bolognesi sono a +3. Il punto numero 9 per il Crevalcore arriva su un attacco giudicato out di Chiti che chiede un tocco a muro. La protesta dello schiacciatore bianco-blu viene giudicata eccessiva ed il direttore di gara estrae il giallo si va 5-10 per gli ospiti. Proprio Chiti conquista il 6° punto con l’esplosione del palasport. Il match si infiamma, le due tifoserie si fanno sentire, ma il Crevalcore riconquista subito palla. Batte, Luperi, Nannini e ancora Luperi questa volta a muro infliggono un parziale di 4-0 agli ospiti che sul 10-11 sono costretti al time-out. Un fallo in palleggio del Crevalcore vale il pari. Bernieri in tuffo su un pallonetto ospite, non riesce nel recupero, i bolognesi interrompono la serie positiva dell’UPC. Due errori consecutivi dei locali valgono il +3 del Crevalcore al 2° time out tecnico.Due errori ospiti e due muri portano UPC avanti 17-16. Il 18-17 lo sigla Batte al termine di uno scambio combattuto ed un ottimo gioco di squadra. Prato si avvicina al tavolo del segnapunti e per il primo arbitro è giallo siamo 19-17. Sul 24-22 l’UPC ha il suo primo set ball, Prato annulla e Serafini chiama time-out. Batte sigla 25-23.

5° set. Luperi resta in campo nell’UPC, formazione invariata per il Crevalcore. Il primo punto è ospite ma Chiti pareggia. Il Crevalcore conquista +2 che tiene fino al 7 pari. Al cambio ancora Crevalcore avanti. Sul 9 è parità. Buono il gioco al centro dell’UPC, ed è il capitano Bernieri a siglare il sorpasso che sul 10-9 costringe gli ospiti al time-out.Prato riconquista palla, entra Zanella per Vaccari al servizio, ma Chiti vanifica mettendo a terra il punto dell’11-10 per l’UPC. Ace di Chiti per il 13-11 e 2° time out Crevalcore. Batte sigla il 14-12 e per l’UPC è match ball. Nannini sigla con muro a uno il 15-12 definitivo dopo quasi tre ore di gioco.

UPC – CREVALCORE 3-2

UPC: Vittorio Bertini (4), Matteo Dati; Filippo Nannini(17), Diego Bernieri(10) e Lorenzo Picchi, Matteo Chiti(18), Livio Concepito(4), Tommaso Luperi(2) ,Arturo Cappellano; Francesco Lazzotti e Marco Bergamini; Alexis Batte(22). All. Bertini, Cravedi.

Crevalcore Bo: Simone Serafini,Massimiliano Pasini(1), Mirko Genasi, Diego Raimondi(8), Samuele Vaccari(11), Fracesco Prato(32), Marco Pignatti(5), Paolo Zanella(1), Di Credico e Parsiphal Cau(11), Matteo Managlia (l). All. Serafini.

PARZIALI: 25-23, 20-25, 20-25, 25-23, 15-12.

(Visitato 76 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bertini cravedi crevalcore unione pallavolo camaiorese upc volley

ultimo aggiornamento: 22-10-2012


COPPA ITALIA HOCKEY, A VIAREGGIO E VALDAGNO I GIRONI DI SEMIFINALE

TREVISO, È RUOTOLO IL SOSTITUTO DELL’EX TECNICO DEL VIAREGGIO MAURIZI