FORTE DEI MARMI. “A nostro avviso serve entrare maggiormente, da parte del Consiglio, nel merito di quanto ha fatto in questi anni l’Azienda Multiservizi Forte dei Marmi e soprattutto quali impegni ha per il futuro”.

Il consigliere comunale del Pdl, Fabio Giannotti, chiede un maggior intervento da parte dell’amministrazione comunale sull’Azienda Multiservizi diventata oggi, a seguito delle norme di legge che si sino susseguite in questi anni, riguardo le aziende partecipate delle pubbliche amministrazioni, un ente che gestisce milioni di euro e centinaia di dipendenti e si trova ad avere carichi sempre maggiori di deleghe da parte del Comune.

“A nostro avviso – prosegue Giannotti – serve una sorta di vero e proprio piano industriale per capire come usufruire al meglio, nell’interesse per la cittadinanza, della Multiservizi, ragionare e valutare il passato per cogliere gli spunti più opportuni da cogliere per il futuro.

Invito quindi l’amministrazione ad indire un Consiglio comunale specifico sulla Azienda Multiservizi Forte dei Marmi allargando gli interventi ai componenti del consiglio di amministrazione della stessa: il presidente Federigi, l’Amministratore delegato Stagetti ed il membro del Cda Barberi”.

(Visitato 84 volte, 1 visite oggi)

SIGLATO L’ACCORDO CON LE ASSOCIAZIONI SPORTIVE

ORARIO UFFICIO INFORMAZIONE TURISTICHE PER IL PONTE OGNISSANTI