PIETRASANTA. La vivacità creativa di Pietrasanta non accenna ad esaurirsi. Il cartellone lanciato dall’Assessorato alla Cultura promette ancora tante curiosità espositive. E se un tempo le sculture in esterno comparivano soltanto nella bella stagione, adesso la piazza del Duomo è una delle vetrine più suggestive del circuito artistico cittadino. Terminata la mostra di Giuseppe Bergomi (6 gennaio 2013), che sta riscuotendo un grandissimo successo di pubblico e critica con oltre 12 mila presenze già registrate, il 19 gennaio è attesa la mostra della scultrice austriaca Helga Vockenhueber, dal titolo “L’anima trovata”, a cura di Giuseppe Cordoni. Dodici opere monumentali in bronzo animeranno un percorso di spiritualità che si concentrerà su tre aspetti figurali: il volto, il corpo, il cosmo rappresentato dalle forme dilatate di gigli e rose. Simboli, metafore e richiami al mito. Helga Vockenhueber vive e lavora a Mondsee (Austria) e a Pietrasanta dove da anni ha intrapreso un rapporto creativo con la Fonderia Del Chiaro. La mostra sarà visitabile in piazza del Duomo e nella chiesa di Sant’Agostino sino al 2 marzo.

(Visitato 145 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bronzo eventi helga vockenhueber pietrasanta scultura

ultimo aggiornamento: 31-10-2012


SCADENZA ISCRIZIONI PER IL CONCORSO “PRESEPI IN GROTTA”

IL COMUNE DIVENTA PRODUTTORE. DUE CORTOMETRAGGI SUGLI INFORTUNI SUL LAVORO