NUOTO, DILETTA CARLI SPADRONEGGIA AL "MUSSI-LOMBARDI-FEMIANO" - Sport Versiliatoday.it

NUOTO, DILETTA CARLI SPADRONEGGIA AL “MUSSI-LOMBARDI-FEMIANO”

VIAREGGIO. È stato il meeting di Diletta Carli. Le defezioni già annunciate di Federica Pellegrini e Filippo Magnini hanno fatto sì che fosse la campionessa di casa a prendersi la scena del “Mussi-Lombardi-Femiano”.

In vasca subito per la prima finale, quella dei 200 stile, la nuotatrice della Tirrenica Nuoto ha battuto tutte le rivali, fermando il crono sull’1’58”09 che rappresenta il suo primato in vasca corta.

Indicazioni molto buone, quasi ottime, in vista dei mondiali di Istanbul di metà dicembre ai quali la Carli parteciperà con l’intento di confermare quanto di buono fatto in questo 2012 e dando ulteriore credito a chi afferma che sia lei l’erede naturale di Federica Pellegrini.

Nel giro di un’ora e poco più, tutte le altre finali – con diretta Rai – a cui hanno partecipato anche nuotatori reduci dalle Olimpiadi di Londra, come Marco Orsi, che al termine della finale dei 50 stile maschile non ha risparmiato frecciate al movimento del nuoto italiano.

(Visitato 34 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 03-11-2012 19:24