RISCHIO ALLAGAMENTI, OPERAZIONE DI PULIZIA DEL FOSSO FIUMETTO

 PIETRASANTA. Il Consorzio di Bonifica sta pulendo in questi giorni in maniera approfondita oltre due chilometri degli argini del Fosso Fiumetto.

Il tratto interessato dai lavori parte da Via XX Settembre a Forte dei Marmi, attraversa la Versiliana e arriva in Comune di Pietrasanta. La pulizia viene fatta secondo un progetto dettagliato dato che sul canale esiste un vincolo paesaggistico imposto dalla soprintendenza. Le operazioni sono delicate e richiedono un tempo più lungo rispetto alle altre pulizie. Qui gli operai intervengono manualmente dalle sponde e in più punti anche dal centro del canale con barche. Le piante da tagliare vengono scelte di volta in volta.

“Il canale deve essere pulito – spiega il Commissario del Consorzio Fortunato Angelini – visto che sulle sponde crescono rovi e piante infestanti che opprimono la vegetazione tipica delle nostre zone e ne impediscono il normale sviluppo. La pulizia consente inoltre ispezioni per intercettare eventuali scarichi non autorizzati nel canale”

L’appalto, di 60.000 euro prevede anche la rimozione di alberi e rami secchi caduti nel fosso. La ditta ha avuto specifiche indicazioni per togliere solo i rovi infestanti e lasciare su entrambe le sponde, specie pregiate selezionate in precedenza da un esperto botanico.

“Interventi come questi sono delicati – conclude Angelini – ma necessari per assicurare il funzionamento idraulico di un canale molto importante che raccoglie le acque di un bacino di oltre 1200 ettari che si estende da Pietrasanta a Forte dei Marmi.

Aggiornato il: 03-11-2012 16:00