UBRIACO IN AUTO INVESTE PEDONE, MORTO SUL COLPO. I CARABINIERI LO ARRESTANO

MARINA PIETRASANTA. Investito mentre scendeva dalla sua auto, parcheggiata a bordo strada. È praticamente morto sul colpo il signore di 53 anni, Mario Alberto Franchi, investito questa sera poco prima delle 21 in viale Carducci.

Secondo una prima ricostruzione a causare l’incidente mortale sarebbe stato un moldavo di 25 anni. Ubriaco, alla guida della sua auto, ha prima urtato uno scooter a Forte dei Marmi. Poi, per fuggire dal motociclista infuriato, si è diretto verso Marina di Pietrasanta. Qui si è infilato a tutta velocità in via Carducci e il caso ha voluto che proprio in quell’istante scendesse dalla sua panda parcheggiata un signore, di 53 anni, originario di Pistoia, di Borgo a Buggiano per la precisione: Mario Alberto Franchi appunto.

L’urto è stato violento, l’uomo è praticamente morto sul colpo. Lascia una moglie. Lo straniero alla guida però non si è fermato, ha proseguito la sua corsa in via Concordia prima di rimanere bloccato con la sua auto. In pochi istanti infatti è sopraggiunta una volante dei Carabinieri (allertata dal giovane in scooter che successivamente è andato in ospedale): i militari hanno fermato e arrestato il moldavo. Dovrà rispondere quanto meno di guida in stato di ebbrezza e omissione di soccorso, se non di omicidio colposo.

20121107-011628.jpg + leggi gli ultimi aggiornamenti

Aggiornato il: 06-11-2012 21:35