VIAREGGIO. Anche il Movimento dei cittadini per Viareggio e Torre del Lago ha voluto, in occasione del 25 Novembre, mostrare la propria solidarietà nei confronti delle donne, vittime di abusi e violenze e ha voluto dire no al femminicidio.

“Ogni giorno la nostra vita è sottoposta a delle prove. A volte sono più facili e allora ti sentì pronto a sostenerle,altre volte invece sono montagne da scalare. Così ci sono momenti in cui sembra più difficile provare a dire basta,attimi che ti invitano a non rialzarti,eventi che ti spingono a fondo e ti lasciano esanime nel tuo dolore.

Ogni giorno la nostra vita è sottoposta a delle scelte. Ci sono scelte che diventano abitudini come ascoltare una canzone piuttosto che un’ altra o percorrere una strada conosciuta invece di una appena costruita,ci sono scelte invece che sono più complicate e che richiedono tanto coraggio come decidere di schierarsi a favore di qualcuno o di qualcosa, come credere in un sogno e cercare di realizzarlo.

Ci sono scelte poi che sono dovute al rispetto di chi le ha scontate sulla propria pelle e al riconoscimento di chi quel coraggio lo ha avuto come la scelta di dire NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE!il femminicidio è una realtà che fa paura, ma non deve far paura combatterlo.

Oggi si terrà la giornata mondiale contro la violenza sulla donne e alcune componenti del movimento dei cittadini di viareggio e torre del lago puccini hanno deciso di partecipare al falsh mob che si terrá in piazza mazzini per sostenere coloro che hanno vissuto questo dramma. Ogni giorno la nostra vita ci spinge al cambiamento come la scelta di chi ha sostenuto la difficile prova di denunciare la violenza”.

(Visitato 29 volte, 1 visite oggi)

INTITOLAZIONE DELLA SALA DELLE COMMISSIONI CONSILIARI A DIDALA GHILARDUCCI, “PARTIGIANA PER AMORE”

PRIMARIE, IN VERSILIA VINCE MATTEO RENZI. BERSANI LA SPUNTA SOLO A STAZZEMA