FORTE. Il tempo di prendersi la rivincita è arrivato. Il Tennis Club Italia domani (2 dicembre) sarà ospite del Castellazzo, nella semifinale del campionato di A1 a squadre di tennis.

Si tratta della riedizione della finale dello scorso, quando a Rovereto i ducali si imposero al doppio supplementare, soffiando il tricolore ai versiliesi.

Si giocherà su una superficie rapida, non proprio adatta ai terraioli di Forte, che comunque da giovedì (29 novembre) si trovano a Parma per prendere confidenza sui campi in cui proveranno a conquistare la seconda finale di fila.

“Stiamo bene – dice patron Marrai – e ci apprestiamo a vivere una serie di partite tutte equilibrate e per nulla scontate. La superficie non ci aiuta, ma non partiamo certo sconfitti. Noi vogliamo portare avanti l’impegno del nostro circolo e giocarcela senza avere alcun tipo di rimpianto, in caso dovessimo perdere”.

twitter: @gabrielenoli

(Visitato 21 volte, 1 visite oggi)

RISULTATI E CLASSIFICHE DEI CAMPIONATI ACSI DI CALCETTO

FABIO GAETANIELLO TIENE A BATTESIMO LA RUGBY UNION VERSILIA