VIAREGGIO. Due forti esplosioni sono state udite nella zona di Viareggio tra la stazione ferroviaria e il supermercato Esselunga. Contemporaneamente è stato avvistato del fumo nero.

Impauriti i passanti e i residenti hanno avvisato i vigili del fuoco, che sono andati a controllare la situazione sul posto.  L’esplosione è avvenuta nella sotto stazione dell’Enel di Viareggio.

Dopo i primi sopralluoghi la causa dell’esplosione sembra essere stata individuata in un cavo scambiatore, esploso forse per un cortocircuito, a seguito di una probabile infiltrazione d’acqua nell’impianto.

Non si registrano cali di tensione a Viareggio: il cavo non è tra quelli che assicurano la corrente elettrica in città. Per fortuna non c’è stato nessun ferito.

L’esplosione è stata talmente forte da essere stata avvertita anche dagli stessi vigili del fuoco nella caserma di Viareggio. In città, specie nelle case più vicine alla centrale, c’è stata paura e apprensione.

(Visitato 142 volte, 1 visite oggi)

LA RICETTA DELLA DOMENICA

LA LEGGE DEL CONTRAPPASSO PUNISCE ANCORA IL VIAREGGIO. IL PISA RIPRENDE IL DERBY AL 92′