VIAREGGIO. Il circolo Caracol del Varignano, uno dei due circoli interni al partito di Rifondazione Comunista, prende definitivamente le distanze dal centrosinistra, e dal Partito Democratico in particolare, in vista delle elezioni amministrative e lancia un appello ai movimenti, ai sindacati, alle associazioni e agli altri partiti di sinistra per congiungersi e formare un polo alternativo: è quanto si legge in un documento inviato dall’assemblea di gestione del circolo stesso.

“L’assemblea degli iscritti del circolo del Partito della Rifondazione Comunista Caracol di Viareggio, dopo ampia discussione sia sulle linee programmatiche proposte dalla coalizione di centrosinistra, sia su un documento di indirizzo politico proprio, ha votato a favore del documento e contro le linee programmatiche del centrosinistra.

“La votazione si è svolta in questo modo: dei 74 aventi diritto hanno votato in 49.

Favorevoli al documento Caracol: 49
Favorevoli alle linee programmatiche del centrosinistra: 0

“La votazione si è dunque svolta senza lasciare spazi alla fantasia.

“Il 100% del circolo Caracol si è espresso in modo contrario all’alleanza con il centrosinistra alle prossime elezioni amministrative.”

(Visitato 14 volte, 1 visite oggi)

CHIUSURA UFFICI POSTALI, LA PROVINCIA: “MOLTE ZONE SARANNO PENALIZZATE”

BALNEARI, MORGANTI (ELD): “LA SANZIONE CONTRO L’ITALIA PER LA PROROGA DI 5 ANNI? UNA BUFALA”