PIETRASANTA. “La programmazione artistica di Pietrasanta – spiega il sindaco Domenico Lombardi – da sempre aperta alla scena internazionale, non dimentica le voci più interessanti provenienti dal territorio. Così assoluto protagonista del Natale 2012 sarà Rino Giannini, classe 1939, nome e volto davvero noti in città”.

Giannini ripercorrerà un lungo tratto del suo percorso creativo dal 22 dicembre (inaugurazione ore 17.30) al 6 gennaio, nella Sala delle Grasce del Chiostro di Sant’Agostino. Attraverso venti opere, l’artista rivelerà il suo linguaggio ricco, che spazia dall’astratto al metafisico, al figurativo. Sarà possibile ammirare bassorilievi e sculture, trattati con colori acrilici o realizzati in marmi policromi, che interpretano i temi della tradizione, cari alle solide radici storico-artistiche della Versilia, il sacro. Non mancano le curiosità come la serie di bassorilievi in omaggio ai grandi maestri del passato. Nelle sue opere, presenti in numerose collezioni pubbliche e private, tra le quali spicca il MOMA di New York, Giannini si racconta, parla del suo mondo, della sua intensa e totalizzante esperienza di artista. La mostra nei giorni festivi sarà visitabile nell’orario 10-13 e 16-20; nei feriali nell’orario 16-20. Ingresso libero.

(Visitato 13 volte, 1 visite oggi)

MARIGNANA VINCE IL FESTIVAL CANORO DEI RIONI. MA NON MANCANO LE POLEMICHE (FOTOGALLERY)

MASSAROSA CELEBRA I 143 ANNI DI VITA DEL COMUNE