(foto Mario Giannecchini)
(foto Mario Giannecchini)

TORRE DEL LAGO. L’eurodeputato pratese Claudio Morganti è tornato ad interrogare la Commissione europea sullo stato di salute del Lago di Massaciuccoli a Torre del Lago Puccini (Viareggio), per sollecitare l’Esecutivo di Bruxelles a pubblicare i dati della valutazione ambientale sul cattivo stato di salute delle acque del lago toscano.

La Commissione Ue, infatti, lo scorso luglio, in risposta ad una precedente interrogazione di Morganti, sosteneva di “stare esaminando i piani di gestione previsti dalla direttiva quadro in materia di acque notificati dagli Stati membri, e che avrebbe pubblicato i risultati della sua valutazione a novembre 2012”.

“Alla Commissione -ha dichiarato Morganti- ho chiesto di indicare quali siano i risultati di questa sua valutazione ambientale, specificando se sono state riscontrate nuove anomalie in quest’area particolarmente a rischio. La stessa Commissione aveva rilevato, infatti, uno “scarso potenziale ecologico e un cattivo stato chimico del lago”, la cui sopravvivenza è in pericolo anche per la presenza di diverse discariche abusive e la continua immissione di sostanze inquinanti”.

“La Regione Toscana -ha aggiunto- dopo anni di disinteressamento ha iniziato a muoversi per risolvere il problema, ma chi fino ad oggi non ha

(foto Mario Giannecchini)
(foto Mario Giannecchini)

effettuato alcun controllo è giusto che paghi”.

“Sono disponibile – ha concluso l’europarlamentare pratese – ad accompagnare i funzionari della Commissione a fare un sopralluogo del lago. Io stesso, la scorsa estate, ho realizzato foto e filmati per documentare l’alto tasso di inquinamento delle acque del nostro lago e fornire, così, una prova tangibile alla Commissione europea”.

(Visitato 127 volte, 1 visite oggi)

TUTTO PRONTO PER IL PRESEPE VIVENTE DI BOZZANO

BURATTI: “NON MI CANDIDO ALLE POLITICHE”