STRISCIONE ANTI-PAPA, LA SOLIDARIETÀ DEL PARTITO SOCIALISTA

STRISCIONE ANTI-PAPA, LA SOLIDARIETÀ DEL PARTITO SOCIALISTA

 CAMAIORE. “Solidarietà e vicinanza alle due ragazze che in via Italica hanno esposto uno striscione al balcone dove criticano le parole del Papa, che nei giorni scorsi aveva detto ” che i matrimoni gay sono una minaccia per la pace” . Lo afferma il Psi di Camaiore che, a questo proposito, ricorda la dichiarazione di Riccardo Nencini del 14 dicembre che chiarisce bene come la pensano i socialisti in materia di diritti civili.

“È il Papa ad usare parole da Santa Inquisizione, che minano la pace e i diritti fondamentali dell’uomo”. Così Riccardo Nencini, segretario nazionale del Psi, commentando le frasi che Benedetto XVI ha usato oggi contro i matrimoni gay. Frasi che, secondo il leader socialista, “discriminano ed offendono in modo brutale migliaia di cattolici omosessuali”.
 
 “Non si capisce come – prosegue – un allargamento dei diritti civili e della libertà dell’individuo possa minacciare la pace. Semmai il contrario. Come racconta la storia dell’umanità, è la loro negazione ad averne scritto le pagine più aberranti”.
(Visitato 150 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 22-12-2012 16:30