(foto Stefano Dalle Luche)
(foto Stefano Dalle Luche)

PIETRASANTA. Lutto tra i partigiani della Versilia. A 91 si è spento nel letto dell’ospedale dove era ricoverato, Nicola Badalacchi, classe 1921, combattente nella formazione partigiana “Mulargia”.

Nicola Badalacchi è deceduto all’ospedale Versilia il 24 dicembre.  Classe 1921, conosciutissimo con il soprannome di “Topo”, Nicola aveva iniziato la militanza partigiana nella formazione “Mulargia” , agli ordini di Marcello Garosi, prendendo parte ai combattimenti di Altagnana e di Forno. Protagonista di numerose azioni nel corso dell’estate del 1944, prese parte alla Liberazione di Camaiore e Pietrasanta. Successivamente si arruolò con altri partigiani nel Gruppo di Combattimento “Friuli”, impiegnato sul fronte di Bologna fino al termine della guerra.

Fu tra i fondatori della sezione ANPI di Pietrasanta, dove ha ricoperto numerosi incarichi e di cui ancora oggi era consigliere. Nell’immediato dopoguerra entrò nel Corpo della Polizia Municipale dove ha prestato servizio per molti anni.

“Con Nicola ho condiviso tutte le esperienze della lotta partigiana – dice il presidente Moreno Costa – e ricordo con particolare emozione i momenti in cui fummo tra i primi ad entrare nella città di Pietrasanta, liberandola dai nazifascistiW.

“A nome del Direttivo e degli iscritti della sezione ANPI “Gino Lombardi”  esprimo le più sentite  condoglianze ai familiari del partigiano Nicola Badalacchi”.

I funerali si svolgeranno nel Duomo di Pietrasanta giovedì 27 dicembre alle 15.

(Visitato 1.036 volte, 1 visite oggi)
TAG:
anp anpi camaiore Nicola Badalacchi partigiano pietrasanta topo viareggio

ultimo aggiornamento: 26-12-2012


UN ANNO DI CRONACA DI VERSILIATODAY. DAI MORTI SULLE STRADE AL CANE ALLA GUIDA DI UNO SCOOTER: I FATTI DEL 2012

CALCIOMERCATO, MARCELLO LIPPI VICINO AL REAL MADRID