INSEGUIMENTO SUI TETTI, ARRESTATI LADRI DI RAME

INSEGUIMENTO SUI TETTI, ARRESTATI LADRI DI RAME

(foto Pomella)
(foto Pomella)

VIAREGGIO. Quando li hanno sorpresi si sono messi alla fuga. E mai si sarebbero immaginati che un carabinieri li avrebbe inseguiti anche sui tetti.

E’ successo oggi, poco dopo le 12, nel quartiere Cotone a Viareggio. Due uomini, sul tetto di una casa, erano intenti a rubare del rame dalle canale.

Allertati da un cittadino sono arrivati i carabinieri che hanno subito individuato i due che si aggiravano sui tetti. Appena arrivati i rinforzi i militari si sono infilati in un campo lì vicino, fino ad arrivare sotto la casa in questione.

A quel punto uno dei due ladri ha tentato la fuga buttandosi di sotto dal tetto, ma è stato bloccato dai carabinieri e arrestato. L’altro invece, cercava di rimanere nascosto tra le tegole: invece è stato raggiunto da due intrepidi militari, ad oltre 15 metri di altezza, che l’hanno preso, arrestato e condotto giù. Entrambi sono italiani (due viareggini di 27 e 44 anni), la refurtiva (circa 100 chili di rame che avevano asportato anche da altre abitazioni della zona) è stata recuperata.

(Visitato 18 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 28-12-2012 19:07