PIETRASANTA. Quattro chiacchiere con l’artista Giuseppe Bergomi. A conclusione della sua mostra che da settembre anima piazza del Duomo ed il complesso di Sant’Agostino, Bergomi si racconta al pubblico nel salone dell’Annunziata sabato 5 gennaio, alle ore 17. Una iniziativa promossa dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con l’associazioni “Amici del Centro Arti Visive di Pietrasanta”. L’ingresso è libero.

L’artista ripercorrerà le fasi salienti della sua carriera artistica. Nato a Brescia nel 1953, dopo l’Accademia di Brera tiene la sua prima personale come pittore a Brescia e successivamente inizia a modellare. Da quel momento cominciano i rapporti con le più importanti gallerie italiane e straniere e il consenso della critica più prestigiosa. Nel 1992-1993 l’Accademia di Château Beychevelle lo invita a vivere e lavorare a Château Beychevelle. Realizza una grande terracotta raffigurante l’allegoria della giustizia con la quale vince il Grand Prix Château Beychevelle 1993.

Nel 1996 partecipa alla Quadriennale di Roma e nel ’97 vince il Premio Camera dei Deputati con un’esposizione personale a Palazzo di Vicolo Valdina a Montecitorio. Nello stesso anno il Principato di Monaco acquisisce due grandi sculture esposte alla Sesta Biennale di Scultura di Montecarlo. Nel 2000 realizza una scultura monumentale in bronzo per l’ingresso dell’acquario di Nagoya, in Giappone. Da luglio a settembre 2005 il Chiostro del Bramante a Roma ospita una grande mostra con più di 60 opere. Viene invitato nel 2011 a partecipare alla 54° edizione della Biennale di Venezia curata da Vittorio Sgarbi e al Festival dei due Mondi di Spoleto. Vive a Ome, in provincia di Brescia, ma negli ultimi tempi trascorre, sempre più spesso, lunghi soggiorni creativi a Pietrasanta. Non a caso nel 2010 gli è stato attribuito dal circolo culturale Fratelli Rosselli il Premio Internazionale di Scultura “Pietrasanta e la Versilia nel mondo”.

Intanto sino a domenica 6 gennaio sarà possibile visitare la mostra, nell’orario 16-19. Una mostra super visitata: dal 22 dicembre al 1° gennaio sono state ben 3699 le presenze. In totale ad oggi si contano 19.029 ingressi.

L’ingresso è libero.

(Visitato 207 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Arte Domenico Lombardi giuseppe bergomi mostra pietrasanta racconto

ultimo aggiornamento: 03-01-2013


TORNA A CAPEZZANO LA “RASSEGNA DELLE BEFANE”

DALLA COLLINA DI VALDICASTELLO ARRIVA LA BEFANA