CANTIERI (PLI): "RINUNCIO ALLA CANDIDATURA ALLA CAMERA PER LA MIA VIAREGGIO" - Politica Versiliatoday.it

CANTIERI (PLI): “RINUNCIO ALLA CANDIDATURA ALLA CAMERA PER LA MIA VIAREGGIO”

VIAREGGIO. “Con il presente voglio comunicare a tutti i cittadini di aver rifiutato la candidatura alla Camera per il Partito Liberale Italiano, pur se onorato da tale candidatura al numero 2 della lista, questa mia decisione è causata dalla volontà e la trasparenza di voler proseguire con coerenza e credibilità il progetto di realizzare nella mia Viareggio una coalizione di movimenti che esprimano un solo candidato a sindaco, presentandosi alle prossime elezioni amministrative.” A darne l’annuncio è Antonio Maria Cantieri del movimento Per Liberare Viareggio.

“Questo è un movimento trasversale, fuori dal sistema partitico e con elementi umani nuovi che ha a cuore l’esclusivo interesse dei Cittadini e non i soliti giochi dei partiti e delle lobbies cittadine a loro legate nonché i soliti riciclati o coloro che approfittando di una difficilissima situazione di Viareggio per mettere le mani dove non sono mai riusciti a metterle.

“Prossimamente tale raggruppamento sarà presentato alla città, ogni gruppo manterrà la propria peculiarità strutturale e la propria lista civica: tutte le liste, però, sosterranno un unico candidato sindaco. Questo movimento trasversale si chiama Per Liberare Viareggio e con un proprio programma amministrativo.

“Rimarco che, pur se onorato da tale nomina, ritengo sia per me più importante continuare il lavoro umilmente svolto all’interno dei movimenti e sia chiaro senza chiedere o pretendere qualcosa di personale.”

(Visitato 24 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 16-01-2013 10:06