VIAREGGIO. Martedi 22 gennaio avrà luogo la seconda udienza, presso il Tribunale di Lucca, per la causa contro il licenziamento di Riccardo Antonini dalle Ferrovie dello Stato. Il direttivo della Filct-Cgil provinciale ha approvato all’unanimità un documento in cui esprime massima solidarietà al ferroviere.

“Il Comitato Direttivo della Filt-Cgil della provincia di Lucca esprime la propria solidarietà a Riccardo Antonini ingiustamente e pretestuosamente licenziato, da oltre un anno, dalle Ferrovie dello Stato.

“Il 22 gennaio è prevista l’udienza, presso il Tribunale di Lucca, per la riassunzione di Riccardo Antonini. Riccardo venne licenziato con il pretesto della sua consulenza – gratuita – di parte svolta per alcuni familiari delle vittime della strage di Viareggio, consulenza poi proseguita per il sindacato. Secondo Ferrovie dello Stato, la condizione di dipendente delle ferrovie poneva Riccardo in una situazione di conflitto di interessi con l’azienda, ma a questo furono aggiunte accuse di presunte offese che sarebbero state rivolte a Mauro Moretti, amministratore delegato del gruppo, durante una manifestazione a Genova.

“In realtà, la puntuale presenza di Riccardo alle sedute degli incidenti probatori sulla strage alla stazione di Viareggio, e le sue precise prese di posizione in merito alla sicurezza, alla ricerca della verità e della giustizia, andavano ‘punite’ in maniera esemplare.

“Il Comitato Direttivo della Filt-Cgil provinciale di Lucca esprime nuovamente completa solidarietà al compagno Riccardo Antonini, a cui diamo e daremo tutto il nostro possibile sostegno sindacale e legale.

“Invitiamo tutti i lavoratori e le lavoratrici, non solo dei trasporti, ad essere presenti martedi 22 gennaio di fronte al Tribunale di Lucca in via Galli Tassi per esprimere la propria solidarietà a Riccardo e sostenerlo in questa difficile vertenza.”

(Visitato 20 volte, 1 visite oggi)

GIORNO DELLA MEMORIA: LE INIZIATIVE DELL’ISTITUTO DON MILANI PER NON DIMENTICARE L’OLOCAUSTO

LUTTO, È MORTO GLASSTONE, CAMAIORESE ILLUSTRE