(archivio, fotoMania)
(archivio, fotoMania)

FORTE DEI MARMI. I festeggiamenti di San Sebastiano santo protettore della polizia municipale, svoltosi domenica presso l’istituto del suore canossiane alla presenza del sindaco Umberto Buratti dell’assessore alla polizia municipale e viabilità Alessio Felici e del comandate Giuseppe Antonelli, offrono l’occasione per fare un bilancio dell’operato 2012 del comando cittadino.

“Si tratta – spiega Felici – di un rendiconto complessivo in cui compaiono tutti i settori di competenza del settore, a cominciare dall’ufficio infortunistica che, lo scorso anno ha rilevato 182 incidenti due dei quali purtroppo mortali”.

“Per quanto riguarda le contravvenzioni, i dati riportano 15.607 operazioni d’inserimento nel programma di gestione dei verbali e preavvisi al Codice della strada, nonché 415 operazioni di decurtazione dalle patenti per un totale di 1.227 punti”.

“170 le rimozioni di auto e 19 i ritiri delle patenti di guida alle quali vanno aggiunti 28 sequestri amministrativi, 5 confische di veicoli dei quali 3 sono stati demoliti. L’ufficio di polizia ambientale ha avviato 128 verifiche ambientali dello stato dei luoghi, 14 procedimenti di interesse con l’ASl, 7 con il Consorzio di Bonifica, 5 con l’Arpat. L’ufficio polizia edilizia ha espletato complessivamente 97 controlli di polizia edilizia dei quali 30 comunicazioni all’Autorità Giudiziaria, 10 deleghe di indagine alla Procura della Repubblica, 49 pratiche amministrative e 8 controlli relativi a istanze di condono. L’ufficio di polizia amministrativa e commercio- suolo pubblico e pubblicità ha effettuato 230

(foto Marco Pomella)
(foto Marco Pomella)

controlli di attività commerciali su area pubblica. 40 i controlli per la cessazione di attività”.

“In materia di abusivismo sono stati sequestrati 728 pezzi contraffatti, mentre l’ufficio permessi ha espletato 984 pratiche di rilascio pass. Infine, nel bilancio annuale vanno inseriti 305 accertamenti di residenza e 202 oggetti smarriti registrati e presi in custodia. Le cifre riportate – commenta l’assessore – possono tranquillamente fare riferimento a centri urbani ben più grandi di Forte dei Marmi, dove in inverno si contano meno di ottomila abitanti, segno evidente dell’impegno profuso nell’adempimento del proprio lavoro”.

(Visitato 19 volte, 1 visite oggi)

SMOTTAMENTO IN COLLINA, ISOLATE ALCUNE ABITAZIONI

SVERSAMENTO IN ACQUA, EMERGENZA AMBIENTALE PER IL CANALE FOSSETTO