CAMAIORE. “Prima di pensare a denunciare il Comune di Camaiore alla Corte dei Conti per lo spostamento del mercato settimanale di Lido, l’ex sindaco Giampaolo Bertola farebbe meglio a pensare ai danni che lascia la sua gestione degli ultimi tempi”.

Lo scrivono sindaco e vicesindaco di Camaiore, Alessandro Del Dotto e Marcello Pierucci.

“Se per il mercato questa amministrazione si preoccuperà di avere tutte le garanzie necessarie per un’operazione corretta e senza danni, laddove la manutenzione è mancata per un decennio, non crediamo che lo stesso si possa dire sul modo di operare di chi ci ha preceduto, come risulta evidente se una ditta che ha eseguito lavori senza contratto, chiede adesso centinaia di migliaia di euro al Comune per alcune opere realizzate quando lui era sindaco”.

“Come Amministrazione, attiveremo adesso tutti gli indispensabili controlli interni relativi alla notizia che abbiamo ricevuto. Con il nuovo dirigente, l’ingegner Tuffo, lavoreremo per chiarire se e quanto sia dovuto da parte del Comune. Certo è che non si può fingere che non ci siano state anomalie sotto la precedente gestione amministrativa, dal momento che in questa situazione sembra che si parli di lavori per i quali il Comune avrebbe dovuto predisporre almeno una gara o un contratto. All’interno della pubblica amministrazione ci sono delle regole, e un comune non può affidare lavori tramite telefonate o chiacchierate. Se qualcuno lo ha fatto, deve pagare personalmente per il danno economico arrecato all’Ente”.

“Senza ombra di dubbio si rende necessario fare chiarezza su chi abbia disposto questi lavori, anche perché, paradossalmente, un parcheggio a Gombitelli finirebbe per costare al Comune una cifra esorbitante”.

“Vi assicuriamo che è proprio per mettere ‘al pulito’ situazioni come queste che stiamo lavorando fin dal nostro insediamento: una volta sistemati questi seri e gravosi problemi, ci saranno sicuramente più serenità e più trasparenza, come la ‘Nuova stagione’ intende garantire”.

(Visitato 60 volte, 1 visite oggi)
TAG:
accuse appalti bertola camaiore del dotto ditta ceragioli gara lavori pierucci

ultimo aggiornamento: 20-02-2013


GIORNATE FORMATIVE SUL PUNTERUOLO ROSSO ALL’UNIONE DEI COMUNI

POVERI VECCHI: OLTRE 340 FIRME PER DIRE NO ALLA CHIUSURA