CAMAIORE. Vittoria netta per l’Unione Pallavolo Camaiorese che a Campegine conquista il primo successo da tre in trasferta (3-1) ed interrompe il digiuno in esterna che durava da novembre, ma soprattutto conquista il secondo successo consecutivo e tre punti importanti in chiave salvezza.

Quella dell’ottavo turno di ritorno, del campionato di B2, è una prova di orgoglio che capitan Bernieri (in campo influenzato) ci tiene a sottolineare “non era facile, siamo in emergenza formazione, ma abbiamo fatto davvero una gran prova corale. Nel secondo set siamo partiti male, ma siamo venuti fuori con orgoglio e grinta”. Il capitano poi elogia il compagno Amore “ha messo a terra qualsiasi pallone” e sprona il gruppo “adesso bisogna lottare fino alla fine. Oggi abbiamo conquistato tre punti d’oro”.

Privo di Bergamini e Picchi, con il giovane Andreini classe ’97 per la prima volta in rosa, Cravedi schiera per l’intero incontro il sestetto base con Dati – Chiti in diagonale, Amore – Concepito in banda, Nannini – Bernieri al centro e libero Luperi.

Per tre set Levoni, che attinge spesso dalla panchina dà fiducia a Ferrari, Iori, Gialdi, Rossi R, Borelli, Ollari, libero Morgese. Nel quarto Morgese si alterna con Caraffi e nel sestetto di partenza Rozzi F. e Bottioni sono dentro per Borelli e Ollari.

Nel primo set le due compagini si equivalgono con l’Upc avanti 7-8 al primo time out tecnico e Campegine 16-15 al secondo. Poi i padroni di casa trovano l’allungo e siglano 25-21.

Nel secondo set Campegine parte forte, sul 6-2 è time out Upc che al rientro accorcia le distanze ed al time out tecnico è sotto solo 8-6. Sul 13 trova il pari ed al secondo time out tecnico guida 15-16. Il break è poi dell’Upc che chiude 20-25.

Nel terzo set ancora un brutto avvio per i locali che con tre errori consecutivi costringono Cravedi al time-out. Il parziale si fa equilibrato (8-5 Campegine al primo time out tecnico e 13-16 Upc al secondo), poi i bianco-blu sorretti da un Amore in giornata strepitosa trovano l’allungo e sul 23-24 hanno la prima palla set. Campegine non ci sta e annulla, ma Concepito sigla sul 26-28.

Nel quarto set una sola squadra in campo, l’Upc parte forte, Campegine subisce ed al primo time out tecnico è sotto 1-8, i tre punti sono troppo importanti e capitan Bernieri e compagni continuano a macinare punti. Dati distribuisce il gioco e l’Upc mantiene il vantaggio guidando 8-16 al secondo time – out tecnico per poi chiudere set ed incontro sul 18-25.

CAMPEGINESE-UNIONE PALLAVOLO CAMAIORESE 1-3

CAMPEGINESE: Borelli , Bottioni 1, Cantagalli 6, Fava, Ferrari 8, Gialdi 5, Iori 19, Ollari 17, Piccinno, Rozzi F. 5, Rozzi R. 5, Liberi Morgese e Caraffi. All. Levoni, 2° All. Morini, Dirig. Davolio.

UNIONE PALLAVOLO CAMAIORESE: Dati 4, Chiti 11, Amore 29, Concepito 12, Bernieri 14, Nannini 7, Libero Luperi. N.e. Lazzotti, Andreini, Torre, Evangelisti. All. Cristiano Cravedi. Dirig. Fancello.

PARZIALI: 25-21, 20-25, 26-28, 18-25

ARBITRI: Christian Gianaroli, Stefano Bosio .

(Visitato 93 volte, 1 visite oggi)
TAG:
camaiore campegine cristiano cravedi pallavolo serie b2 trasferta upc volley

ultimo aggiornamento: 24-03-2013


VANNUCCHI CERCA DI NON FARE DRAMMI: “ADESSO DOBBIAMO VINCERE IN CASA”

L’ERA GIULI A CAMAIORE INIZIA CON UNA VITTORIA (2-1): FEDERICO TOSI AFFOSSA IL FORMIGINE