LITE TRA STRANIERI, UNO ERA RICERCATO: ARRESTATO PER FURTO

LITE TRA STRANIERI, UNO ERA RICERCATO: ARRESTATO PER FURTO

  MASSAROSA. I Carabinieri della stazione di Lido di Camaiore hanno arrestato, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale ordinario di Livorno un rumeno, classe 1981.

Verso le 17 di ieri pomeriggio, a Massarosa, un cittadino rumeno ha chiamato il 112 per chiedere l’intervento di una pattuglia dei carabinieri per una lite che lo stesso aveva avuto con un suo connazionale e a seguito della quale, a suo dire, questi gli avrebbe danneggiato la roulotte in cui lo stesso vive.

Quando i carabinieri sono arrivati sul posto però, la lite era terminata e il presunto danneggiatore si era già allontanato. La sorpresa è stata per il richiedente poiché, a seguito di un controllo alla banca dati delle forze di polizia, il centralinista di turno ha comunicato ai militari operanti che il rumeno doveva essere portato in carcere poiché pendeva a suo carico un ordine di carcerazione per un furto aggravato commesso dallo stesso a Livorno nel 2009. Il giovane, disoccupato e pregiudicato, si è così probabilmente pentito di aver chiamato i carabinieri; tradotto presso la casa circondariale di Lucca, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dovrà ora scontare la pena di tre mesi e otto giorni di reclusione.

 

(Visitato 21 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 25-03-2013 9:55