Foto Simone Pierotti

FORTE. Il 2013 sportivo di Matteo Marrai si concentrerà in un unico obiettivo: la riconquista dello scudetto col Tennis Club Italia.

Il tennista di Forte dei Marmi, infatti, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico giovedì scorso (21 marzo) al tendine rotuleo e di pulizia della cartilagine. Ad operarlo è stato il professor Cerulli, ad Arezzo.

“Non riuscivo più a giocare, nemmeno con le infiltrazioni – spiega Marrai – a questo punto spero di tornare in tempo per l’inizio del campionato (previsto per ottobre, ndr)”.

A guidare la sua riabilitazione sarà il dottor Michele Gemignani, mentre i tempi di recupero andranno dai 4 ai 6 mesi.

(Visitato 150 volte, 1 visite oggi)

L’ERA GIULI A CAMAIORE INIZIA CON UNA VITTORIA (2-1): FEDERICO TOSI AFFOSSA IL FORMIGINE

COSCO SI GODE LA RINASCITA DELL’ANDRIA: “BATTERE IL VIAREGGIO CI FA SPERARE NELLA SALVEZZA”