VIAREGGIO. Si è svolta ieri mattina al Centro Congressi Principe di Piemonte la Cerimonia di premiazione delle 13 classi che hanno aderito alla terza edizione del Premio Mussi-Lombardi-Femiano.

Diversi gli interventi all’interno della cerimonia, coordinata da Con Gabriele Altemura di Reteversilia, come quello di Giovambattista Crisci, sopravvissuto del tragico episodio di Querceta e promotore del Premio.

A tutte la classi che hanno aderito è stato consegnato un Attestato di Merito, oltre ai premi previsti dal bando. È stato anche donato a tutti gli alunni ed insegnanti, un opuscolo contenente tutte le notizie sul Premio pubblicate anche sul sito www.versilianuoto.it e sono scaricabili gratuitamente.

Erano presenti ed hanno partecipato anche Nadia Lombardi, figlia di Giuseppe Lombardi e Andrea Mussi, figlio di Gianni Mussi.

Molte le Autorità presenti che hanno gratificato la Cerimonia, con interventi e collaborazione per la consegna dei premi: la dott.ssa Rosaria Gallucci, dirigente del Commissariato di Polizia di Viareggio, il Presidente della Giuria del Premio, dr.Giuseppe Valentini, l’Avv.Alberto Del Carlo– Presidente della Fondazione della Banca del Monte di Lucca, che ha fornito anche un contributo economico, il dr.Vincenzo Strippoli, Dirigente della Pubblica Istruzione del Comune di Viareggio, la dott.ssa Grazia Sinagra, Consigliere Provinciale di Lucca, il Tenente Raffaella Frassine della Compagnia Guardia di Finanza di Viareggio, il dr.Leopoldo Laricchia, V.Questore e membro del Comitato Organizzatore del Premio, la dott.ssa Barbara Crisci, Segretaria del Comitato Organizzatore del Premio, l’Ing.Andrea Biagiotti, Presidente del Premio “Gioè e membro del Rotary Club della Versilia, la Prof.ssa Ornella Giusti, membro della Giuria del Premio e relatrice sul ”bullismo” durante la cerimonia, il Prof.Enrico Landucci membro della Giuria del Premio.

(Visitato 133 volte, 1 visite oggi)

BORSA DI STUDIO NICOLA PAOLI: LA CLASSE JAZZ DEL MASCAGNI DI LIVORNO IN CONCERTO A TORRE DEL LAGO

AMICI DEL PREMIO VIAREGGIO: AL VIA L’INIZIATIVA “LIBRO AMICO”