MASSAROSA. Grande festa il 1° maggio a Stiava dove, oltre al tradizionale appuntamento con la manifestazione organizzata dai sindacati provinciali CGIL, CISL e UIL, l’amministrazione ha inserito altre iniziative.

La mattina alle 10 un corteo accompagnato dal Corpo Musicale Giacomo Puccini di Bozzano partirà da piazza Cosci e attraverso via Matteotti arriverà fino alla piazza della Chiesa, dove sarà deposta una corona al monumento dei caduti.

Da qui ripartirà e attraverso via del Palazzo e via delle tre Fontane arriverà nella nuova piazza realizzata in prossimità degli ex lavatoi e prospiciente il nuovo complesso residenziale sorto nell’area ex Sais .

“Attraverso il piano di recupero dell’ex oleificio Sais di Stiava- spiega il sindaco Franco Mungai- è stata ristrutturata anche la vecchia sorgente “Le tre fontane” utilizzando vecchie fotografie messe a disposizione dai residenti e che con l’occasione saranno esposte. Lì, grazie alla collaborazione della Compagnia del Ponte e della cittadinanza ci sarà una rievocazione in costume con le lavandaie, che abitualmente si recavano nella Gora di Stiava a lavare i panni, mentre i bambini della scuola elementare accoglieranno il corteo con canti popolari.

La nuova piazza, che è stata realizzata grazie alla demolizione di un vecchio capannone che nascondeva di fatto la vista dei lavatoi ristrutturati con l’intervento, sarà intitolata a Sandro Pertini. “Una proposta condivisa anche dal comitato di rappresentanza locale della frazione- sottolinea il sindaco Franco Mungai- per rendere onore ad uno dei più amati ed apprezzati Presidenti della Repubblica Italiana.

Dopo i discorsi delle autorità il corteo si avvierà verso villa Gori dove ci sarà il tradizionale incontro con le Organizzazioni Sindacali, a cui farà seguito la proiezione di due filmati all’interno di Villa Gori.

Si tratta di due cortometraggi a marchio Comune di Massarosa/ Inail e Associazione Nazionale Mutilati Invalidi del Lavoro, nel quale sono state narrate esperienze di vita, direttamente da alcuni infortunati Inail, realizzato sulla base del protocollo d’intesa “Gettiamo le basi per formare la cultura della prevenzione” siglato nell’ottobre 2012 dal comune di Massarosa con l’Inail di Lucca e Viareggio e con l’ANMIL di Lucca.

(Visitato 492 volte, 1 visite oggi)
TAG:
1 maggio massarosa primo maggio stiava versilia

ultimo aggiornamento: 25-04-2013


AL VIA LE CELEBRAZIONI DI MARIGNANA

25 APRILE: GIORNATA DEDICATA ALLA RESISTENZA AL CANTIERE SOCIALE