VIAREGGIO. Grande commozione martedì mattina alla Scuola Secondaria di I grado R. Gragnani:  Enrico Pieri, Presidente dell’Associazione Martiri di S. Anna di Stazzema, è intervenuto per raccontare a studenti e docenti la sua esperienza di sopravvissuto all’Eccidio del 12 agosto 1944.

 Questo incontro è stato l’ultimo di una serie di iniziative intraprese dalla scuola per conoscere i fatti della II guerra mondiale e per far sì che le nuove generazioni conservino la memoria del proprio passato, nella speranza che la conoscenza impedisca il ripetersi di avvenimenti terribili delle pagine della nostra storia

 È stato un momento molto intenso e partecipato per gli alunni di tutte le classi III, gli stessi alunni che sabato scorso, al Centro Congressi del Principe di Piemonte, hanno ricevuto il premio speciale della Fondazione Elisabetta e Mariachiara Casini Onlus per il concorso “La maternità offesa”.

 Il premio ricevuto permetterà ai ragazzi di partecipare alla fase regionale del concorso che si concluderà con la premiazione presso la Sala dei Cinquecento, in Palazzo Vecchio a Firenze.

(Visitato 25 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Eccidio gragnani memoria pieri sant'anna scuola scuole torre del lago viareggio

ultimo aggiornamento: 25-04-2013


UN 25 APRILE NEL RICORDO DI DIDALA GHILARDUCCI

PREMIO CARDUCCI: GIÀ 40 OPERE IN CONCORSO DA TUTTA ITALIA