MASSAROSA. L’amministrazione comunale, in collaborazione con un gruppo di volontari di Piano di Mommio, organizza una passeggiata alla riscoperta di uno dei luoghi, sia dal punto di vista naturalistico che storico, tra i più suggestivi del territorio della Versilia. Ritrovo e partenza sabato 11 maggio 2013 alle ore 15.30 in Piazza Martiri della Sassaia a Piano di Mommio.

“In attesa che vengano ultimate le opere di ripristino del sentiero che conduce al complesso di grotte meglio noto come “Buca delle Fate” e di riqualificazione dell’area – dichiarano il sindaco Franco Mungai e l’assessore all’ambiente Damasco Rosi – abbiamo voluto organizzare una passeggiata, con l’ausilio di alcuni volontari di Piano di Mommio, per dar modo a chi è interessato di visitare in “anteprima” quei luoghi e vedere i lavori sino ad ora effettuati. In questo sito immerso nella natura e posto sui primi versanti della piccola valle solcata dal torrente Ritomboli – ricordano Mungai e Rosi – sono stati rinvenuti a partire dagli anni sessanta e durante scavi condotti dall’Università di Pisa e dal Gruppo di Ricerche Preistoriche e Archeologiche Alberto Carlo Blanc di Viareggio, importanti testimonianze del nostro passato preistorico. All’interno di queste grotte (Buca delle Fate Nord, Buca delle Fate Sud, Grotta del Capriolo, Buca di Fondineto e Buca della Iena), infatti, sono stati recuperati resti di sepolture, vasi, pietre lavorate ed altro risalenti all’età del rame e al paleolitico, che oggi si trovano in una sala del palazzo Paolina di Viareggio.

Il nostro obiettivo è quello di valorizzare queste aree a fini turistici e didattici per cercare di attrarre sul nostro territorio persone, per cui vedremo di organizzarci per il futuro, valutando ed eventualmente accogliendo le diverse proposte che ci dovessero pervenire, privilegiando iniziative che dovessero nascere nella frazione.

E’ doveroso ringraziare l’Unione dei Comuni della Versilia – concludono Mungai e Rosi – con la quale stiamo collaborando da tempo a questo progetto e che sta operando per la messa in sicurezza e riqualificazione del percorso. Si ringraziano altresì i proprietari dei terreni attraversati dal sentiero per averci concesso l’autorizzazione all’intervento. Infine, esprimiamo estrema gratitudine a quei volontari della frazione, in particolare a Edoardo Fatticcioni, Fabrizio Pardini, Riccardo Cima e Romolo Marchi, che dedicando ore del loro tempo e del loro lavoro, hanno creduto in questa nostra iniziativa e ci hanno supportato con entusiasmo in questo cammino”.

In Piazza Martiri della Sassaia all’interno dell’area di “Piano di Mommio in Festa”, manifestazione ricca di eventi e patrocinata dal Comune di Massarosa, i partecipanti, prima e dopo la passeggiata, potranno trovare un punto di ristoro con cibo e bevande.

Il primo tratto della camminata si snoderà per circa 800 metri in salita lungo un percorso asfaltato per poi entrare all’interno del bosco. Si consiglia pertanto di indossare abbigliamento e calzature comode.

Si raccomanda, anche a coloro che volessero visitare il sito prossimamente ed in maniera autonoma, di non esporsi a inutili pericoli e di avere un comportamento rispettoso dell’ambiente.

In caso di pioggia la camminata lungo il sentiero sarà rinviata.

(Visitato 1.303 volte, 1 visite oggi)
TAG:
buca delle fate camminata massarosa piano di conca sentiero

ultimo aggiornamento: 10-05-2013


“MAGGIO DEI LIBRI”: AL CIRCOLO THIASOS APPUNTAMENTO CON APERITIVO E LETTURE

APRE “BELLA” IL NUOVO LOCALE DI TORRE DEL LAGO DEDICATO ALLA MOVIDA GAY