A QUERCETA LA SECONDA PUNTATA DEL COOKING SHOW "A TAVOLA CON LE VIE DEL CIBO" - Eventi Versiliatoday.it

A QUERCETA LA SECONDA PUNTATA DEL COOKING SHOW “A TAVOLA CON LE VIE DEL CIBO”

SERAVEZZA. Eccezionale appuntamento giovedì (16 maggio) alle 20,30 al ristorante “Il Pozzo di Bugia” a Querceta.

Il naturopata Marco Pardini, lo chef Gaio Giannelli e Fabrizio Diolaiuti daranno vita ad uno straordinario cooking show.

Mentre in sala verranno illustrati e commentati i piatti, in cucina verranno preparati per i commensali. Così al termine di ogni spiegazione il pubblico assaggierà ciò di cui si è disquisito.

La serata è una cena, è una lezione di cucina, è una miniera d’informazioni sul cibo con la possibilità da parte del pubblico di intervenire con domande ed opinioni.

Il menù prevede: Crema d’erbe delle Apuane Cardaria draba – Silene alba – Lunaria annua (detta medaglie del papa) – Arabetta dei boschi – Crescione (Nasturtium officinale) del torrente lombricese – Arricchimento di menta acquatica, crostino di pane di farro, semi di rafano, formaggio pecorino in briciole e olio extravergine d’oliva delle colline camaioresi.

Di ogni ingrediente verrà data spiegazione sui contenuti nutraceutici, medicinali e simbolici. Accenno alla ricerca intrapresa da anni sulla ricostruzione delle abitudini alimentari degli antenati: i Liguri-Apuani, ai quali si può far risalire la ricetta in questione.

Primavera di farfalle, pasta selezione Vecchio Pastificio Toscano a cura del maestro pastaio Claudio Togni, condita con ortaggi di stagione. Il coniglio disossato e farcito con pisellini freschi trifolati. Crostatina di pasta frolla con fragole fresche. Vini in abbinamentoVermentino monte dei frati 2012. Rosso IGT Re Conteso 2011.

E per finire il naturopata Marco Pardini farà un grande regalo a tutti i presenti con un assaggio de “La Carlinella”, l’amaro del naturopata.

A Casoli si fa da sempre un amaro di genzianella (Gentiana asclepiadea) come medicamento e digestivo che si può assumere sia a digiuno in primavera per una settimana come tonico depurante del fegato, sia a fine pasto come digestivo.

Il naturopata Marco Pardini ci ha aggiunto la Carlina (Carlina acaulis) che è sinergica della genziana e ne aumenta le proprietà benefiche sul fegato. Così è nata cosi “La Carlinella”, l’amaro del naturopata.

Marco Pardini svelerà ai presenti la ricetta e la procedura, non senza parlare dell’importanza della luna delle sue fasi e persino dei giorni fausti o infausti nella preparazione dell’amaro. Il prezzo tutto compreso è di € 30. Posti limitati. Gradita la prenotazione allo 0584 743696. La serata è il secondo appuntamento di “A Tavola con Le Vie  Del Cibo”, il programma in onda tutti i giorni alle 12 e alle 19 su RTV38.

(Visitato 135 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 14-05-2013 18:15