(foto Pomella)

(foto Pomella)

CAMAIORE. Mercoledì 29 maggio alle ore 21.15, presso la sala conferenze dell’Una Hotel di Lido di Camaiore, si terrà un incontro pubblico con il professor Paolo Crepet. L’iniziativa, organizzata dal Comune di Camaiore, ha per titolo “L’autorità perduta – il coraggio di educare”, ed è parte di un progetto più grande dedicato al sostegno della genitorialità, che il Comune ha da tempo messo in atto per aiutare le famiglie a capire e affrontare meglio il ‘mestiere di genitore’.

“Quest’anno i genitori dei bambini del nostro comune hanno avuto la possibilità di usufruire gratuitamente di corsi di approfondimento e aggiornamento sul rapporto genitori-figli, tenuti da esperti del territorio e finanziati dalla Regione Toscana – spiega l’assessore all’Istruzione Sandra Galeotti – Data la grande partecipazione che abbiamo riscontrato, abbiamo deciso di offrire un ulteriore momento di confronto formativo con un esperto di chiara fama e professionalità: il professor Crepet saprà fornire elementi utili e riflessioni da applicare alla vita di tutti, genitori e non solo. Per questo abbiamo deciso di lasciare aperta a chiunque voglia questa opportunità di formazione”.

“Come Coordinatrice pedagogica dei nidi d’infanzia del Comune – aggiunge la dottoressa Anna Montanaro – ho voluto la presenza del prof. Crepet, del quale condivido le idee. Il coinvolgimento dei genitori, il confronto con loro, è sempre stato un punto focale del nostro progetto educativo: rafforzare la famiglia, per conoscere meglio se stessi e il proprio bambino e condividere tematiche importanti legate all’educazione, per valorizzare le competenze e le potenzialità genitoriali trovando insieme gli strumenti per incoraggiare i propri figli nel difficile percorso di crescita è obiettivo primario di ogni educatore che crede nel lavoro che fa”.

L’incontro è ad ingresso libero.

 

(Visitato 85 volte, 1 visite oggi)