(foto Andrea Zani)

VIAREGGIO. Il ridimensionamento è ancora lì, come un gufo che aleggia sopra le teste dei giocatori del Cgc. Uno di loro, però, ha deciso di non tradire un presidente ed una squadra da cui ha ricevuto tanto.

Davide Motaran rimarrà al Centro anche la prossima stagione, a prescindere dalla dieta imposta da Palagi e dal Consiglio Direttivo. Una scelta priva di esitazioni: “Tengo tanto a questa maglia – spiega – ed ho sentito il dovere di sacrificarmi. Sono sempre stato trattato bene da questa società, con la quale ho avuto un rapporto rispettoso e limpido, e pur sapendo del ridimensionamento ho voluto aiutare i miei compagni, sperando che anche loro facciano come me, per rimanere ancora competitivi”.

Ma, ancor prima del futuro, c’è da pensare alla doppia sfida in quattro giorni col Valdagno. In palio c’è una grossa fetta di scudetto: “Lotteremo per vincere – afferma speranzoso -, sappiamo che possiamo batterli. Abbiamo dimostrato in gara 1 di giocarcela alla pari, anche se abbiamo sbagliata qualche palla ferma di troppo. Pareggiare i conti sabato per noi sarebbe una grossa boccata d’ossigeno”.

(Visitato 36 volte, 1 visite oggi)
TAG:
alessandro palagi centro cgc davide motaran hockey valdagno viareggio

ultimo aggiornamento: 03-06-2013


OLTRE 850 MILA EURO PER IMPRESE E ATTIVITÀ COMMERCIALI

VELA, COCONUT CI RIPROVA A PUNTA ALA