FESTA DELLA REPUBBLICA NEL CORTILE DEGLI SVIZZERI - Life Style, Provincia di Lucca Versiliatoday.it

FESTA DELLA REPUBBLICA NEL CORTILE DEGLI SVIZZERI

LUCCA. Domenica 2 giugno alle 10 è stato celebrato il 67° Anniversario della Fondazione della Repubblica Italiana, nel Cortile degli Svizzeri, alla presenza delle massime Autorità civili e militari, con lo schieramento di una compagnia di formazione interforze e con la rassegna effettuata dal Prefetto di Lucca Giovanna Cagliostro.

Dopo l’alzabandiera, momento solenne accompagnato dall’Inno d’Italia è seguita la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

“ Democrazia, partecipazione, eguaglianza, pari dignità fra i cittadini, principi, questi, costituzionalmente garantiti che nella presente situazione caratterizzata da tensioni sociali connesse alla attuale congiuntura economica” – ha detto il Prefetto Cagliostro nel suo discorso alla cittadinanza – “costituiscono fonti primarie cui ispirarsi nell’agire quotidiano, una guida certa per orientare le Istituzioni al continuo cambiamento”.

Due allievi, della Scuola primaria “G.L. Radice” e dell’Istituto Tecnico Industriale “E. Fermi” di Lucca hanno letto e commentato rispettivamente gli articoli 34, 54 e 3 della Costituzione Italiana.

Il Prefetto Giovanna Cagliostro nel corso della cerimonia ha consegnato le seguenti onorificenze dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”, concesse dal Presidente della Repubblica:

di Ufficiale ad Alessandro Angelini, , Ufficiale Gino Franchi della Guardia di Finanza del Comune di Lucca; Ufficiale Giuseppe Alaimo del Comune di Forte dei Marmi; di Cavaliere a Giacomo Cerasomma, Lisimaco Fontana, Vincenzo Pierucci, Angelo Mario Ricci del Comune di Lucca, Cavaliere Moreno Salvadori del Comune di Barga, Cavaliere Danti Limongi, del Comune di Camaiore, Cavaliere Antonio Giovanni Lazzeri del Comune di Forte dei Marmi, Cavaliere Alfredo Tarabella del Comune di Pietrasanta, Cavaliere Carlo Angeloni del Comune di Pieve Fosciana, Cavaliere Luigi Lazzini del Comune di Seravezza, Cavaliere Marco Aglietti, Cavaliere Sesto Martini, Cavaliere Amedeo Pugliese, Cavaliere Omar Salvagno del Comune di Viareggio, accompagnati dai rispettivi Sindaci.

E’ seguita la consegna dell’Attestato di Pubblica Benemerenza al Merito Civile all’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio al Presidente Nicola Boggi accompagnato dai Sindaci di detta Unione.

Al Sig. Vincenzo De Luca Sovrintendente Capo della Polizia di Stato in quiescenza è stata consegnata dal Prefetto la Medaglia d’oro con relativo attestato, quale vittima del terrorismo, concessa dal Presidente della Repubblica per le idee e l’impegno morale.

Hanno, altresì, ricevuto le Medaglie d’Onore i seguenti cittadini: Armando Barberi, Ennio Tedeschi ed alla memoria di Marino Cesari, Aldo Nicoletti, Luciano Paoli e Francesco Raso, in quanto deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra.

Dopo gli onori finali, il Prefetto Giovanna Cagliostro, accompagnata dal Sindaco di Lucca Alessandro Tambellini e dal Presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli e ha deposto una corona di alloro al Monumento ai Caduti, in piazza XX Settembre.

Alla cerimonia istituzionale hanno, anche, preso parte numerose Associazioni combattentistiche, patriottiche e d’arma.

Nella serata, alle ore 21.00, si è tenuto nel suggestivo Teatro del Giglio il Concerto “Lucca Galante” organizzato dal Lions Club Lucca Le Mura con il Teatro del Giglio a cui questa Prefettura ha concesso il patrocinio, unitamente alla Arcidiocesi, alla Provincia, alla Fondazione Giacomo Puccini ed al Centro Studi Boccherini.

L’orchestra “Eloquenza” costituita da strumenti originali fondata e diretta dal giovane maestro Jonathan Brandani ha eseguito brani di Giacomo Puccini Senior, Antonio Puccini, Mozart, Gluk, Vivaldi e Boccherini del barocco lucchese ed europeo incentrato negli anni 1720/1790.

Il ricavato della serata servirà a finanziare un progetto della Caritas per il sostegno alla scolarizzazione di bambini ed adolescenti a rischio di esclusione sociale.

(Visitato 125 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 04-06-2013 16:16