PIETRASANTA: "MALLEGNI SOLO IN PIAZZA, CHE FLOP"

PIETRASANTA: “MALLEGNI SOLO IN PIAZZA, CHE FLOP”

 PIETRASANTA. “Ad ascoltare Massimo Mallegni in piazza solo uno sparuto gruppo di persone, amici e conoscenti e nulla di più: un flop clamoroso che dimostra da solo come gli argomenti di Mallegni e del centrodestra siano sballati e privi di qualsiasi logica. Il “buco” di bilancio è una loro responsabilità politica ed amministrativa, tutti lo hanno capito e loro che lo hanno creato pretenderebbero che la responsabilità se la prendessero gli attuali amministratori, che lo hanno portato alla luce”.

Lo scrive l’amministrazione comunale di Pietrasanta in un comunicato stampa. “Perché Mallegni, visto che parla di separazione tra responsabilità politiche e responsabilità gestionali, non chiede ai dirigenti e ai Revisori dei Conti comunali come mai hanno certificato un disavanzo di oltre dieci milioni che secondo lui, genio della finanza, poteva essere tranquillamente “gestito” tra le pieghe del bilancio”.

“In definitiva – aggiunge l’ente pubblcio – con queste sue dichiarazioni, Mallegni si autoaccusa per l’ennesima volta davanti alla Procura della Corte dei Conti, dimostrando quale era il metodo con cui lui e la sua giunta trattavano i crediti non più esigibili. E proprio questo metodo ha portato al disastro finanziario che ora pagano i cittadini di Pietrasanta. Il metodo Mallegni, potremmo chiamarlo: spendi oggi incasserai (forse) domani”.

“Infine, che dire delle solite basse insinuazioni che qualificano il personaggio Mallegni: le concessioni per ampliamenti sulla collina di Pietrasanta rilasciate dalla precedente Amministrazione sono state decine. Fra queste non c’è alcuna relativa al sindaco Lombardi, che non è titolare di concessioni edilizie. Sua moglie ha acquistato un terreno con una concessione già rilasciata. Mallegni vuole forse mettere in dubbio la regolarità di permessi rilasciati dalla propria Amministrazione? Pensi piuttosto alle proprie di autorizzazioni, visto che ha ancora in corso procedimenti per lavori abusivi su immobili di proprietà”.

(Visitato 34 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 07-06-2013 14:47