PRODURRE ENERGIA DAL MOTO ONDOSO. IL PROGETTO È VERSILIESE

PRODURRE ENERGIA DAL MOTO ONDOSO. IL PROGETTO È VERSILIESE

(foto di Luca Galeotti)
(foto di Luca Galeotti)

PISA. Produrre energia da moto ondoso. Accadrà a breve nel mare toscano, grazie a un generatore, denominato R115, presentato stamani a Pisa, presso il Canale dei Navicelli, e alla partnership tra Enel Green Power e 40South Energy Group, società con sede in Inghilterra, a Plymouth, il cui ad, Michele Grassi, originario di Forte dei Marmi  è anche l’inventore della macchina.

 R115 è in grado di fornire una potenza di 150 kW sufficienti per il fabbisogno annuo di 80 famiglie, si compone di tre elementi ed uno di questi è stato calato nel Canale dei Navicelli e trainato da un rimorchiatore fino a Punta Righini, (Livorno) dove nelle prossime settimane verrà assemblato con gli altri due elementi. “Questa macchina sarà operativa entro due mesi ed è in grado di generare elettricità dal moto ondoso senza alcun impatto ambientale e neppure visivo dato che è immersa”, ha spiegato Roberto Deambrogio, responsabile di Enel Green Power per le energie rinnovabili Italia-Europa.

(Visitato 170 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 20-06-2013 10:30