(foto Alessandro Cinquini)
(foto Alessandro Cinquini)

VIAREGGIO. Nel pomeriggio due episodi distinti l’uno dall’altro a distanza di un’ora circa ciascuno e nello stesso tratto di spiaggia libera al “Muraglione” sulla Marina di Levante in Darsena a Viareggio. Protagonisti nel primo caso un 17enne e un 18enne di Viareggio che hanno rischiato di annegare dopo che sono finiti in una buca, soccorsi da alcuni bagnanti dai bagnini dell’Altro Mare 1: sul posto è intervenuta anche la Capitaneria di Porto con una Motovedetta e personale a piedi, oltre che un auto medica e ambulanze della Croce Verde e della Misericordia che hanno trasportato al Versilia i ragazzi in codice due, di media gravità.

L’altro intervento è stato effettuato per trarre in salvo un ragazzo di Viareggio di 33 anni che era in mare con una ragazza ucraina di 28 anni. Ad avere la peggio è stato il ragazzo che è finito in ospedale in codice rosso: anche in questo caso è intervenuta la Capitaneria di porto e i bagnini, oltre che una ambulanza della Croce Verde.

(Visitato 141 volte, 1 visite oggi)
TAG:
annegati darsena mare rischio salvati viareggio

ultimo aggiornamento: 22-06-2013


“ABBIAMO VISTO PALLE DI FUOCO IN CIELO”. DECINE DI SEGNALAZIONI A VIAREGGIO E CAMAIORE

OMICIDIO COLPOSO: LA CASSAZIONE CONFERMA LA CONDANNA PER DON BRUNO