FORTE DEI MARMI. Da lunedì 24 giugno sono iniziati i lavori per la modifica della viabilità in vista Michelangelo che, durante il periodo estivo sarà a senso unico in direzione mare- monti. Questa soluzione, prevista dal piano cittadino della viabilità, consentirà la realizzazione di una ciclopista sul lato Massa e la sosta sul lato Viareggio. “Con questa modifica – spiega l’Assessore alla viabilità Alessio Felici – le strade  per raggiungere   il mare  saranno via XX Settembre e  via Versilia, a senso unico con ciclopista, Provinciale  e via Padre Ignazio da Carrara  a doppio senso.

Allo stesso modo, per rientrare dal mare, le strade utilizzate potranno essere via Colombo- via Giglioli, via Michelangelo anch’esse a senso unico  e quest’ultima con la ciclopista, via Provinciale e via Padre Ignazio da Carrara. Contiamo di distribuire equamente il traffico in queste nevralgiche arterie. Per quanto riguarda invece, le critiche esternate  da Luca Pedretti – faccio notare che certamente le navette sarebbero un bel segnale dal punto di vista della mobilità sostenibile, ma se non ci sono le infrastrutture necessarie, come ad esempio un grande parcheggio scambiatore, è impossibile far partire un progetto del genere.

Ricordo a Pedretti, che l’amministrazione Buratti nel 2008 ha attivato un progetto simile attraverso l’utilizzo delle Lancia Musa, momentaneamente accantonato a causa di insormontabili problemi burocratici. Dunque non ci pare di essere stati immobili su questo tema. Inoltre, sempre questa amministrazione ha provveduto ad inserire nel piano complesso di intervento e nel regolamento urbanistico la previsione del parcheggio scambiatore in prossimità dell’uscita del casello Versilia. Infine, in merito ai varchi elettronici – conclude Felici-  incentivare il turismo non significa non rispettare le regole, pertanto se esiste una zona a traffico limitato, in un’area ben definita e non a macchia di leopardo come insinua Pedretti, è sensato utilizzare la tecnologia disponibile per controllare questa fascia di territorio e liberare da questa mansione di controllo il personale della polizia municipale che  potrà essere impiegato ad altri servizi utili sul territorio. Evidentemente,  Pedretti non conosce la mole di lavoro che durante il periodo estivo si sobbarca il comando di polizia municipale”.

(Visitato 20 volte, 1 visite oggi)
TAG:
alessio felici Forte dei Marmi luca pedretti modifiche viabilità

ultimo aggiornamento: 25-06-2013


BURATTI A GHISELLI: “IL PIANO DELLE ALIENAZIONI È UN ATTO DI INDIRIZZO”

VERTICE IN MUNICIPIO PER LA MISERICORDIA