AVEVA RISCHIATO DI ANNEGARE IN DARSENA. VUOLE INCONTRARE CHI LO HA SALVATO - Comune Viareggio, Cronaca Versiliatoday.it

AVEVA RISCHIATO DI ANNEGARE IN DARSENA. VUOLE INCONTRARE CHI LO HA SALVATO

(foto di Luca Galeotti)
(foto di Luca Galeotti)

VIAREGGIO. Nella giornata di ieri il giovane di 33 anni che nella giornata di sabato era stato salvato mentre era in acqua nei pressi della spiaggia libera della scogliera del porto di Viareggio (Darsena) – ha contattato la Guardia costiera di Viareggio.

Dopo le sue dimissioni dall’ospedale Versilia, dove era stato trasferito dopo il recupero, ha manifestato la volontà di incontrare, per ringraziarlo, il bagnante che- nell’occasione dell’evento – si è buttato in mare (con il materassino) e lo ha tratto in salvo dalle onde, con rischio di annegare tra i flutti, salvandogli la vita.

Al riguardo, la Guardia costiera di Viareggio si è fatta portavoce della volontà del “salvato” e sta cercando di mettere in contatto le due persone.

Il Comandante della Capitaneria di porto – Guardia costiera di Viareggio Capitano di Fregata Pasquale Vitiello tiene a ringraziare i bagnanti e gli assistenti bagnanti che – nel’occasione – si sono prodigati per portare soccorso ai pericolanti, auspicando che – anche nelle giornate  venire – il sinergico impegno di tutti (Istituzioni e non) possa sempre far ben funzionare – come in questa occasione – la macchina dei soccorsi.

 

 

(Visitato 149 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 27-06-2013 15:45