VIAREGGIO. Non verrà sospeso, contrariamente ad alcune indiscrezioni degli ultimi giorni, il servizio mensa serale presso la chiesa di Sant’Antonio, gestito dalle parrocchie di Viareggio e di Lido di Camaiore riunite nel coordinamento della Caritas Zonale e il cui referente è Antonio Dettori: è la rassicurazione che ha ricevuto il sindaco Leonardo Betti dalla direzione della Caritas della Diocesi di Lucca.

Nei mesi estivi il servizio mensa per il pranzo, gestito dai volontari della parrocchia, viene sospeso a causa di carenza del personale. Rimane, invece, regolare l’apertura in orario serale.

Da quest’anno, inoltre, la Caritas ha raggiunto l’accordo con i frati della parrocchia di Sant’Antonio per l’utilizzo degli spazi riservati alla mensa: saranno a disposizione per sei sere settimanali, dal lunedì al sabato, sia in estate che in inverno.

(Visitato 117 volte, 1 visite oggi)
TAG:
mensa poveri sant'antonio servizio viareggio

ultimo aggiornamento: 06-07-2013


GRANAIOLA (PD): “PROBLEMA STAZIONE BATTAGLIA PERSA, MA NON DOBBIAMO DEMORDERE”

VIAREGGIO, LAVORI DI MANUTENZIONE ALLA BIGLIETTERIA DELLA STAZIONE