SERAVEZZA. A Seravezza, nei giardini del Palazzo Mediceo,dopo due anni di straordinari successi si rinnova “Aperitivo Mediceo. Assaggi di Toscana” ideato e condotto dal giornalista Fabrizio Diolaiuti. Domani martedì 9 luglio alle 18.30 il primo incontro intitolato “Tutti Pazzi per il Peperoncino” con ingresso libero e degustazione gratuita. La più grande collezione del mondo di peperoncini e l’assaggio delle salse più stravaganti preparate in diretta sono i protagonisti di questo primo pomeriggio. Il collezionista Massimo Biagi, racconterà e descriverà la sua incredibile collezione di peperoncini, inoltre ci svelerà alcuni segreti preparando in diretta le salse più stravaganti. Ma la collezione, oltre 1.400 esemplari è coltivata a Torre del Lago, presso l’azienda Carmazzi, e qui entra in gioco Marco Carmazzi che racconterà tutti i segreti per portare a giusta maturazione i peperoncini anche sul balcone di casa propria. Dell’aspetto nutraceutico, antropologico e culturale dei peperoncini si occuperà il naturopata Marco Pardini. Le salse saranno servite su un pane straordinario: lievito madre, farine toscane e cotto a legna, gentilmente messo a disposizione dal Panificio Folini di Azzano di Seravezza, che presenterà anche la focaccia del cavatore fatta con il lardo. A parlare di pane e focaccia ci sarà Sabrina Folini.

Nelle Scuderie del Palazzo Mediceo di Seravezza prederà vita un percorso ed una mostra organizzata dalla CNA a parlarne sarà chiamato Ugo Da Prato presidente degli artigiani. Informazioni: La terza edizione di Aperitivo Mediceo  prevede in tutto sette appuntamenti, tutti i martedì fino al 20 agosto, con il gusto, la tradizione e la storia dei prodotti e dei piatti tipici locali raccontati da Fabrizio Diolaiuti e cucinati da grandi chef. I prodotti della terra e del mare di Toscana, con particolare riferimento a quelli della Provincia di Lucca, saranno i protagonisti di questa originale manifestazione. Il format vincente consiste nel presentare i prodotti ed i produttori degli ingredienti che fanno parte di un piatto. Poi il cuoco eseguirà la ricetta in diretta davanti alla gente, il pubblico potrà porre domande, chiedendo spiegazioni. Alla fine dalle parole si passerà ai fatti con una degustazione gratuita di quello che è stato cucinato. Il primo incontro. Non mancheranno ospiti importanti come Beppe Bigazzi, e presentazioni di libri legati alla cucina. Saranno trattati temi come l’Orto Spontaneo a cura del naturopata Marco Pardini. Si parlerà di piatti di recupero, del quinto quarto della bestia con una puntata dedicata al fegato con il nobile beccaio Michelangelo Masoni e poi i peperoni, i peperoncini, le torte di verdura.  Insomma sette appuntamenti da non perdere per tutti gli amanti del buon cibo e per trascorrere una serata in un luogo come il Palazzo Mediceo di Seravezza ricco di storia e fascino.  Informazioni: Fondazione Terre Medicee – tel. 0584/757443 sito web: www.terremedicee.it

(Visitato 68 volte, 1 visite oggi)

CARNEVALE ESTIVO, SABATO L’ALZABANDIERA

I FRATELLI CINQUINI SI AUTOFINANZIANO IL CARNEVALE ESTIVO