VIAREGGIO. La Giuria del Premio letterario “Viareggio-Rèpaci” si è riunita oggi, 10 luglio, e ha stabilito la terna dei vincitori del Premio “Giuria Viareggio” per le tre sezioni (narrativa, poesia e saggistica) dell’84esima edizione del Premio. Le opere vincitrici sono le seguenti:

Narrativa

Aldo Busi, El especialista de Barcelona, Dalai

Maurizio de Giovanni, Vipera, Einaudi

Paolo Di Stefano, Giallo d’Avola, Sellerio

Poesia

Daniela Attanasio, Di questo mondo, Aragno

Stefano Dal Bianco, Prove di libertà, Mondadori

Enrico Testa, Ablativo, Einaudi

Saggistica

Pierpaolo Antonello, Contro il materialismo. Le due culture in Italia: bilancio di un secolo, Aragno

Emilio Gentile, E fu subito regime. Il fascismo e la marcia su Roma, Laterza

Giulio Guidorizzi, Il compagno dell’anima. I greci e il sogno, Raffaello Cortina editore

È stato inoltre istituito quest’anno, grazie anche al sostegno della Regione Toscana, il Premio  Viareggio “Rosanna Bettarini” per la filologia. La Giuria ha deciso all’unanimità di attribuirlo a Marco Santagata, per l’alta qualità filologica dei suoi studi su Petrarca e su Dante e per il suo ultimo lavoro critico su Dante. Il romanzo della sua vita edito da Mondadori.

A Bernardo Valli va, come in precedenza deliberato dalla Giuria, il Premio Internazionale Viareggio-Rèpaci, per l’orizzonte conoscitivo aperto dai suoi reportages, liberi da pregiudizi ideologici o logiche di schieramento.

Sabato 31 agosto al Palazzo dei Congressi a Viareggio saranno consegnati i premi agli 11 vincitori e saranno proclamati i tre super-vincitori di ciascuna terna che riceveranno il Premio “Viareggio-Rèpaci” 2013. Condurrà la serata finale Franco Di Mare.

 

 

 

 

 

(Visitato 223 volte, 1 visite oggi)

VIAREGGIO INCONTRI: CON DIEGO DALLA PALMA SI PARLA DI “AVER CURA DI SÉ”

NUOVO NEGOZIO STONE ISLAND A FORTE DEI MARMI