WEEK-END DEDICATO ALLE VELE D’EPOCA CON LA NIMBUS VINTAGE CUP

PIETRASANTA. Week-end dedicato alle vele d’epoca in Versilia con la prima edizione della Nimbus Vintage Cup, regata-revival per imbarcazioni classe “A” e “U”. L’appuntamento è per sabato e domenica sulla spiaggia del Nimbus Club a Fiumetto e nelle acque antistanti Forte dei Marmi e Marina di Pietrasanta.

Tra le imbarcazioni iscritte alla manifestazione alcuni nomi storici come Sapore di Mare di Renzo Tofani, Regina di Stefano Biondetti, Mirabellissima di Giulio Carli (classe “A”), Zeffiro dello Yachting Club Versilia, Tinin di Massimo Biagi e Alesim di Fabrizio Rovai (classe “U”), oltre a Breva, un sei metri ibrido degli anni Trenta restaurato di recente.

Gli organizzatori hanno deciso di aprire la manifestazione anche ai Flying Dutchman costruiti prima del 1987. Ne vedremo quindi in mare una decina, per lo più degli anni Settanta e Ottanta con coperta in legno.

Il Programma. Ecco il programma della due giorni: sabato 13 luglio alle 13.30 regata in due prove riservata alle classi “A”, “U” e “Flying Dutchman”. In serata, grigliata in spiaggia per equipaggi, organizzatori, aiutanti e ospiti. Domenica 14 esposizione delle imbarcazioni sull’arenile del Nimbus Club e, alle 12, premiazione della regata del sabato. Gran finale con una regata non competitiva aperta a tutti i legni (Flying Dutchman, Dinghy, Vaurien…) sul tragitto Fiumetto – Pontile di Forte dei Marmi – Pontile di Tonfano – Fiumetto. Per informazioni e iscrizioni si può chiamare il numero +39 328 6662438.

Le classi “A” e “U”. Molto in voga in Versilia fra gli anni Trenta e Quaranta, le affascinanti derive delle classi “A” e “U” sono il simbolo di un certo modo old style di vivere la vacanza e il mare. Barche snelle, divertenti, amate, vezzeggiate, tenute in grandissima considerazione dai proprietari di oggi così come da quelli di un tempo (le cronache ci ricordano che essere l’armatore di una “A” ben costruita dava spesso più lustro – o almeno, più soddisfazione – che possedere una fabbrica). I nomi delle più celebri: Allah Ben Hur di Gianni Agnelli, Lucidalba del conte Silvio Piccolomini, Sasà II della principessa fiorentina Anna Corsini, Bona degli Orlando, Alcione dei Giorgini… Splendidi e filanti legni che per lunghissime stagioni solcarono il mare della Versilia, ne caratterizzarono lo scenario estivo, ne scrissero pagine indimenticabili di fascino e di stile. Con la Nimbus Vintage Cup alcuni esemplari di queste vele d’epoca tornano oggi in mare. Una festa per gli occhi, innazitutto, e anche un modo per ridare fiato alla tradizione, invogliando gli armatori a riportare in auge le loro gloriose barche.

Organizzazione e patrocinio. La Nimbus Vintage Cup è organizzata da Nimbus Surfing Club di Fiumetto e Club Velico di Marina di Pietrasanta con il patrocinio dei comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta e del Comitato dei Circoli Velici Versiliesi. E’ valida come prova del nono Campionato velico versiliese, sezione Derive d’Epoca.

Aggiornato il: 12-07-2013 16:30