Daddio: "A Camaiore troppe commissioni, troppi gettoni di presenza, troppi sprechi"

Daddio: “A Camaiore troppe commissioni, troppi gettoni di presenza, troppi sprechi”

CAMAIORE. “Dopo le note vicende della nostra partecipazione alle Commissioni Consiliari ho fin da subito evidenziato la necessità di concentrare le argomentazioni in un ordine del giorno completo che rendesse particolarmente fattiva la commissione stessa. Naturalmente sotto tutti i punti di vista,sia operativi che economici,visto il regime di spending review a cui gli enti locali devono sottostare”. Lo scrive Marco Daddio della lista Per Matteucci Sindaco. “In parole povere: meno commissioni, meno gettoni di presenza, meno costi della politica sulle spalle dei cittadini. Dopo un ovvio assenso della maggioranza che governa Camaiore mi ritrovo un ordine del giorno di tre argomenti,che possono essere discussi in venti minuti ad esagerare, e sono venuto a conoscenza che qualche consigliere ha partecipato anche a sette, otto commissioni in un mese”.

“Come sempre – aggiunge Daddio –  si parla bene,ma si razzola male! Vorrei ricordare al sindaco, alla giunta, e ai membri delle commissioni che far parte di un’amministrazione virtuosa, come loro stessi credono di rappresentare, significa anche minimizzare i costi dei gettoni concentrando argomenti e iniziative, in modo da portare semplici segnali alla cittadinanza che non di solo Gaber e corse ciclistiche si nutre. Per dare concretezza alla mia posizione proporrò,certo di ottenere supporto da tutta l’opposizione, un Ordine del Giorno in Consiglio Comunale che impegni tutti i Presidenti di Commissione Consiliare a ridurre al minimo indispensabile le convocazioni producendo così un risparmio sui costi del funzionamento di questi seppur importanti organi istituzionali”.

(Visitato 34 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 20-07-2013 12:18