VIAREGGIO. “Per la scomparsa di Beppe Cesarali sono state giustamente messe in rilievo le sue doti di ottimo chef  e di insegnante ai giovani delle arti della buona cucina. Nonché di organizzatore e imprenditore del settore ristorazione e di appassionato  sportivo e tifoso del Viareggio. Voglio sottolineare anche come sia stato un impegnato miltante e dirigente del PCI e -fino all’ultimo- un sostenitore  convinto dell’unità della sinistra. Beppe  Cesarali aveva delle qualità umane preziosissime: grande disponibilità verso tutti, una naturale predisposizione alla solidarietà e a risolvere i problemi in positivo”. Per tutto questo lo ricordo come un grande compagno e un grande viareggino”.

Questo il ricordo di Beppe Cesarali da parte del consigliere regionale, Marco Montemagni.

(Visitato 35 volte, 1 visite oggi)
TAG:
beppe cesarali chef marco montemagni pci viareggio

ultimo aggiornamento: 20-07-2013


Il presidente Rossi incontra i sette sindaci della Versilia. “Priorità turismo, sanità e infrastrutture”

Stop alla movida a Torre del Lago. Viareggio Viva: “decisione che cozza col buon senso”