BARCELLONA. La cruda realtà impone all’Italia di ritenersi tutto sommato soddisfatta per aver evitato l’ultimo posto. Nella staffetta 4×200 stile ai Mondiali di nuoto a Barcellona, il quartetto azzurro, tra cui era presente Diletta Carli, si è piazzato settimo, lontano anni luce da Stati Uniti, Australia e Francia, che si sono prese il podio. La diciassettenne viareggina è apparsa piuttosto in ombra, dopo aver chiuso la propria frazione in 2’00”74, tempo parecchio più alto del suo personale.

(Visitato 62 volte, 1 visite oggi)

Il Viareggio stacca la spina sul più bello. Il Terracina vince la Supercoppa nei tre minuti finali

Calcetto, la Misesport trionfa al torneo misto “Delafia”