VIAREGGIO. “In merito ai progetti di chiusura di alcune strade centrali di Viareggio, Rete Imprese Commercianti Viareggio e Versilia intende ribadire la propria posizione. La riqualificazione della nostra città è un obiettivo al quale tutti, politici, commercianti, turisti e cittadini, dobbiamo puntare. L’impegno dell’Amministrazione Comunale, che certamente deve essere aiutata da una maggiore civiltà delle persone, non può però prescindere – tanto più quando si parla di pedonalizzazioni e interventi simili – dall’attento studio di come cambiano i flussi dei veicoli, delle
merci e quindi ancora delle persone.” A scriverlo è la Rete stessa in una nota.

“Specie in momenti economici come l’attuale – anche questo lo ribadiamo – l’equilibrio tra tutte le ‘anime’ della città è un esercizio difficile e se non si ragiona, a monte, su una sorta di ‘scaletta delle priorità’, se non si studia e si esegue un progetto complessivo, limitandosi a dire che ‘le macchine devono sparire’, si fa senz’altro più danni che benefici.”

(Visitato 105 volte, 1 visite oggi)

Cambio al vertice nei Lions: Alessandro Mazzorini è il nuovo presidente

Formazione professionale: finanziati dalla Provincia 12 corsi per diplomati, laureati occupati e non