Soddisfazione per il presidio notturno alla spiaggia libera comunale per Ferragosto - Comune Forte dei Marmi Versiliatoday.it

Soddisfazione per il presidio notturno alla spiaggia libera comunale per Ferragosto

FORTE DEI MARMI. Lo scenario che si è aperto un anno fa agli occhi dei primi bagnanti che si sono recati la mattina successiva alla notte di ferragosto sulla spiaggia libera comunale a Forte dei Marmi è stato scioccante; il parco naturale delle dune, gestito dal WWF, devastato, la spiaggia comunale attrezzata fatta oggetto di atti vandalici con tanto di falò accesi con gli ombrelloni, patini e attrezzature danneggiate, rifiuti di ogni sorta lasciati sulla spiaggia e per finire residui di bottiglie di vetro che hanno causato la chiusura della spiaggia per provvedere alla bonifica della stessa.

Ma questo è solo un brutto ricordo.  Il presidio organizzato dal Comune di Forte dei Marmi, in accordo con l’Ufficio Locale Marittimo e diverse associazioni di volontariato, volto ad assicurare il rispetto delle regole sulla spiaggia durante la notte di ferragosto è perfettamente riuscito.

A darne notizia l’Assessore alla Polizia Municipale Alessio Felici, l’Assessore all’Ambiente Emanuele Tommasi ed il Consigliere con delega al Decoro Urbano Italo Bibolotti.

L’operazione, iniziata alle ore 20:00 e terminata alle ore 06:00 con funzione di prevenzione e monitoraggio, ha visto impegnati ventitré volontari delle associazioni Carabinieri in congedo, ANPANA guardie zoofilie e del WWF che hanno affiancato il personale dell’Ufficio Locale Marittimo e del comando di Polizia Municipale cittadino.

La loro azione congiunta, caratterizzata da alta professionalità, è stata da una parte ferma ed irremovibile verso il mancato rispetto delle disposizioni regolamentari e dell’altra dosata e disponibile nel fornire tutte le informazioni necessarie su come fruire correttamente della spiaggia.

Abbiamo organizzato un servizio molto incisivo – dichiarano gli amministratori – nel quale le diverse associazioni coinvolte si sono suddivise il controllo della spiaggia e degli accessi alla stessa impedendo l’introduzione di bottiglie di vetro e di materiale da ardere.

Si è verificato qualche mugugno da parte dei ragazzi che si erano organizzati per i falò ma dopo alcune brevi spiegazioni tutti hanno capito l’esigenza del rispetto delle regole per impedire il ripetersi dei danneggiamenti dello scorso anno e la nottata è filata via liscia, con centinaia di ragazzi in spiaggia a godersi una splendida notte di ferragosto all’insegna del divertimento responsabile.

Un sentito ringraziamento a tutti i volontari che hanno lavorato per la riuscita di questo presidio – concludono gli Assessori – dedicando parte del loro tempo libero ad un servizio utilissimo per la comunità. “Mi sembra doveroso  sottolineare – ha invece commentato il sindaco, Umberto Buratti, anche la sinergia tra il personale dell’Ufficio Locale Marittimo agli ordini del Capo di Prima Classe Filippo Balestra per la collaborazione e l’assistenza fornita, così come gli uomini del locale Commissariato di Polizia e dell’Arma dei Carabinieri per la disponibilità dimostrata. A loro il nostro ringraziamento così come  agli uffici e le maestranze comunali che hanno lavorato per la riuscita di questa operazione così come agli uomini del Comando della Polizia Municipale di Forte dei Marmi per l’ottimo lavoro svolto, sia sul piano del coordinamento che su quello del controllo, svolto anche con l’ausilio dei “Quad” in dotazione per veloci spostamenti sulla spiaggia”.

(Visitato 20 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 16-08-2013 16:45